Nuove Mostre a Firenze.

Doppia personale Piangiamore Mazzi

Firenze, Daniele Ugolini Contemporary
DOPPIA PERSONALE
Il lavoro di Alessandro Piangiamore si snoda sul concetto di apparenza e sui fraintendimenti che si creano a livello oggettuale e spaziale "tra quello che e’ e quello che a noi sembra che sia". Il mezzo privilegiato da Marco Mazzi e’ la fotocamera, con la quale registra frammenti di realta’ quotidiana o immagini naturali, come superfici acquatiche semoventi, riflessi di nuvole, aloni lunari. Fino al 12/1/2008
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193399139
Segnalato da: Ugolini contemporary

Firenze, Diverse Sedi
ARTE E NONVIOLENZA
Collettiva di artisti per la nonviolenza e la trasformazione sociale. Inoltre in occasione dell’evento si alternano diversi tavoli di lavoro, incontri, dibattiti e conferenze sull’arte, sulla figura dell’artista contemporaneo. Fino al 11/11/2007

http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193405252
Segnalato da: Ignazio Fresu

Firenze, Palazzina Reale
ARTE E OMOSESSUALITA’

Da von Gloeden a Pierre et Gilles. Dopo una lunga e travagliata vicenda, apre una delle esposizioni piu’ contestate degli ultimi anni. In mostra, 220 opere indagano, per la prima volta in Italia in maniera cosi’ ampia, le connessioni tra arte e omosessualita’, dalla nascita della fotografia ad oggi. Un itinerario attraverso l’evoluzione della percezione e la conseguente rappresentazione della diversita’, mettendo in risalto l’opera dell’ultima generazione di artisti che utilizzano l’amore omoerotico come espediente per mettere in questione sovrastrutture di razza, desiderio, genere e identita’ sessuale. Fino al 6/1/2008
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193312000
Segnalato da: CLP Relazioni Pubbliche

Firenze, Galleria Varart
MARIA MULAS

Vario, senza tema in si bemolle minore. 50 opere in mostra. Fotografie di immagini singole o in serie. Qui, accanto a numerose opere piu’ conosciute, come i ritratti, l’artista presenta gli ultimi lavori che sono inediti e di cui molti sono stati realizzati alla Biennale di Venezia di quest’anno. Fino al 20/1/2008
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193156009

Firenze, Biagiotti Arte contemporanea
THE WOODMAN FAMILY

La fotografia di George ha una natura misteriosa e allusiva, composta di vari strati di immagini. Betty utilizza la ceramica come materiale d’elezione, dando vita a forme dipinte con colori vivaci. Charles ha da sempre manifestato una passione per il teatro e per il cinema. In Francesca si e’ materializzata una spiccata propensione nei confronti della fotografia. Fino al 25/11/2007
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193146163
Segnalato da: Galleria Biagiotti

Firenze, Saci Gallery
DEBORAH HOWRAD

Pitture Encaustiche. L’encausto e’ una tecnica pittorica utilizzata nell’antico Egitto per dipingere ritratti sui sarcofagi. Questo procedimento implica dipingere utilizzando cera vergine fusa insieme a pigmenti colorati. Fino al 18/11/2007
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1193148368
Segnalato da: Saci Gallery

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...