Refugee hotel: mostra a Firenze

Refugee hotel: mostra fotografica a Firenze

Refugee hotel: mostra fotografica a Firenze

Il 28 maggio alle 17 inaugurazione della mostra fotografica “Refugee Hotel” di Gabriele Stabile, con la proiezione del documentario “Lampedusa in Berlin” di Mauro Mondello.

La mostra, una selezione di 50 scatti realizzati dal 2006 al 2012 in bianco e nero e kodachrome, sarà visibile nei locali dell’RFK fino al 12 giugno 2015.

Refugee Hotel è il racconto di un viaggio dei rifugiati appena sbarcati negli Stati Uniti che inizia con la prima notte americana, passata in un motel sulla strada dell’aeroporto.
Un rifugiato è per definizione una persona che ha attraversato un confine per sfuggire a persecuzione religiosa, politica, sessuale o etnica. Ogni anno decine di migliaia di rifugiati vengono reintegrati negli Stati Uniti. Per sei anni, in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni, Stabile ha lavorato in diversi Stati dell’Unione per fotografare rifugiati cubani, africani, asiatici e mediorientali, dal momento in cui entravano in America attraverso il cruciale e doloroso processo di reinserimento.

Questo lavoro offre un’opportunità di riflessione sulle possibilità, le difficoltà, i limiti e i successi di una mirata politica di accoglienza. L’inaugurazione sarà introdotta da “Prima le vite umane, poi gli scafisti” della giornalista del Corriere della Sera, Monica Ricci Sargentini, e dal documentario “Lampedusa in Berlin” del giornalista Mauro Mondello, visibile per tutta la durata della mostra. Il documentario racconta la storia di migliaia di migranti sbarcati a Lampedusa dopo lo scoppio della guerra civile in Libia. Abbandonati a se stessi dalle istituzioni italiane, in molti hanno deciso di dirigersi verso Berlino: peccato che secondo la legge europea l’Italia sia l’unico Paese autorizzato ad accoglierli.

RFK International House di Firenze – Via Ghibellina 12/A – Firenze – LinkFB

Orario: lunedì venerdì: 10.00/ 13.00 e 15.00/18.00. Ingresso gratuito.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...