Gin Tonic: degustazione a Firenze

Gin Tonic: speciale degustazione a Firenze

Gin Tonic: speciale degustazione a Firenze

Venerdì 31 marzo si chiude in bellezza la settimana e il mese con un evento da non perdere, dedicato al Gin Tonic, uno dei cocktail più amati e interessanti della storia.

C’è un motivo per cui dice che il Gin Tonic sia un’ottima cura. Tutti gli elementi del cocktail siano stati infatti creati o usati da medici con intenti curativi.
Questa è la storia: l’olandese Franciscus de la Boe inventa il gin nel 1650 all’Università di Leiden, mentre è intento a trovare un modo per far assimilare ai suoi pazienti tutti i benefici che la bacche di ginepro avrebbero dovuto avere per la circolazione sanguigna.
Altrettanto originale la nascita dell’acqua tonica. Nel XVIII secolo, nelle colonie dell’India e dell’Africa, gli inglesi iniziarono a miscelare acqua e chinino in dosi elevate come trattamento della malaria. In seguito, per contrastare il gusto amaro e rendere la bevanda più piacevole, si diffuse l’uso di aggiungervi altre bevande aromatiche, preferibilmente gin.
Era appena nato uno dei long drink più apprezzati e diffusi ancora al giorno d’oggi.
Lo stesso limone, altro elemento fondamentale del cocktail, è stato a lungo usato sulle navi inglesi come fonte di vitamina C per evitare che i marinai si ammalassero di scorbuto.
Non è quindi un caso che dall’unione di queste “tre medicine” nasca lo straordinario e benefico cocktail chiamato “Gin Tonic”.

Italian Tapas, in collaborazione con Prinz, organizza venerdì 31 marzo una serata speciale di degustazione di gin e toniche di produzione italiana. Sul bancone, solo per una notte, tre diversi gin italiani e tre toniche italiane, oltre ad un cocktail inedito a base ovviamente di gin.
Appuntamento dalle 22 in via Sant’Agostino 11r, a due passi da Santo Spirito.

Info: facebook.com/italiantapasristobar

Annunci

Si riparte! Gennaio ad Hangar Firenze

Hangar a Firenze - il programma di gennaio

Hangar a Firenze – il programma di gennaio

Il 2017 riparte alla grande con Hangar. Tanti corsi, concerti ed eventi già confermati e altrettanti in arrivo!

Pronti a mettere in pratica i buoni propositi per l’anno nuovo?
Vi aspettiamo con la presentazione dei nuovi corsi, in particolare:

Giovedì 2 febbraio alle 21:00 presentazione del Corso di meditazione e corso di difesa personale femminile e di meditazione con alessandro. E, con Jacopo, la presentazione di “Chiaccherate sul sesso”. Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso (ma non avete mai osato chiedere).

Il corso di Meditazione si terrà una volta alla settimana: il giovedì dalle 19 alle 20 (costo del corso per cinque lezioni 50 euro).

Il corso di difesa personale femminile sempre il giovedì, dalle 20:30 alle 21:30. (5 incontri 50 euro)

Il corso di Jacopo si terrà due volte alla settimana: il martedì dalle 11 alle 12.30 e, sempre il martedì, dalle 21 alle 22.30 (5 incontri 50 euro)

 

E non è finita qui. Corso di mimo, il mercoledi dalle 19 alle 20:45.


Tanti gli eventi già in programma e tanti altri ancora in fase di conferma.
Intanto segnate sul calendario:

 

Sabato 14 gennaio dalle 18 incontro conferenza sul rapporto tra Uomo e Natura. A seguire dalle 21 teatro con Leonardo Montagnani

Mercoledì 18 gennaio incontro letterario a tinte gialle con Leonardo Gori e Dennis Vincenzo

Venerdì 20 gennaio tornano i libri sulla scena con la presentazione di L’uomo confuso di Carlo Vilardo.

Mercoledì 25 gennaio alle 18 incontro con Paolo Ciampi per una presentazione di due libri sui viaggi (L’uomo che ci regalò i numeri e I sogni vogliono migrare).

Giovedì 26 gennaio va in scena la musica, con una speciale serata jazz

Venerdì 27 gennaio la presentazione del manifesto di Hangar, con ospite speciale Luigi Lombardi Vallauri.

UNA BREVE ANTICIPAZIONE DI FEBBRAIO 2017

1 febbraio: Monica, pedagogista, presenta un libro contro la violenza sulle donne.

2 febbraio: Duccio in “la mia signora”

3 febbraio: musica con Matteo Gheddon Canta/suona

11 febbraio : Saeed haziz: tè e musica del deserto

A breve tutti i dettagli e il calendario completo degli eventi.
Restate connessi. E soprattutto passate a scoprire il locale.
Hangar è in via dei Pepi 43 a Firenze, aperto tutti i giorni dal mercoledì alla domenica dalle 12 a mezzanotte.
Infowww.facebook.com/hangarfirenze

Italian Tapas: dal 27 novembre a Firenze

Italian Tapas - ristorante, bar, locale a FirenzePronti? Domenica 27 novembre apre un nuovo spazio a Firenze.
Italian Tapas è un locale, un bar, un ristorante e molto altro. Entrando dalla porta in via S.Agostino scoprirete un luogo versatile dove è possibile gustare piatti sfiziosi in un ambiente rilassante e divertente.
Un nuovo modo di bere e mangiare, uno spazio tutto da scoprire, ad un passo da Santo Spirito. Italian Tapas vi aspetta fino a tardi in via s.Agostino 11r, Firenze.

Non il solito ristorante. Italian Tapas apre con una personalità forte e spiccata. Lo si percepisce subito appena varcata la porta d’ingresso. Uno spazio che racconta bene quella che è l’idea alla base, quella di creare un ristorante e bar diverso dal solito, che vuole coniugare un’atmosfera leggera ed allegra ed un servizio easy, ma attento, con piatti in versione tapas.

Originale, e perfettamente in linea, anche la scelta di non affidarsi ad un’inaugurazione ufficiale, ma diversi giorni di pre-apertura dedicati a far testare la buona riuscita della cucina e del servizio. Tutti gli ospiti selezionati, a fine cena, hanno giudicato i vari elementi che compongono il locale, dallo staff, al servizio, fino, naturalmente, alla cucina.

Italia Tapas:
Italian Tapas è un rifugio dove poter sorseggiare un drink, assaporare un bicchiere di vino o una birra, oppure gustare qualche gustosa ricetta di cucina italiana, tradizionale, creativa, vegana e vegetariana, così da soddisfare ogni desiderio.
Il locale, aperto dalle 19 di sera fino alle 24, sarà animato da musica di sottofondo, 3 tipi diversi di proposte gastronomiche, una carta dei vini piccola, ma ben calibrata, dove si potranno trovare cantine anche meno conosciute, birre, e cocktail, dai più classici a quelli più di tendenza.
Il servizio sarà all’insegna dell’informalità e della semplicità, pensato anche per chi vuole mangiare velocemente, ma senza rinunciare alla qualità ed allo star bene.
Da Italian Tapas una volta seduti si potrà ordinare allo staff di sala e poi ci si potrà servire da soli. Da Italian Tapas non ci sarà alcun supplemento per il coperto.

Il menu, fiore all’occhiello del locale, proporrà quattro percorsi gustativi:

Tapas italiane: tapas che percorrono il nostro Paese ispirandosi alle tradizioni regionali

Tapas Veg and Vegan: tapas per chi predilige una cucina particolare, improntata sul motto del “cibo sano”, o su di una propria filosofia di vita.

Tapas creative: tapas che esprimono al massimo l’estro di Marco, chef e patron di Italian Tapas.

Italian Tapas è a Firenze in via Sant’Agostino 9 rosso. Lo potete scoprire a partire da domenica 27 novembre.

Italian Tapas – via Sant’Agostino 11 R Firenze
Orari: dalla domenica al mercoledì 18.30 – 00.00. Cucina dalle 19 alle 23.30
dal giovedi al sabato 18.30 – 1.00. Cucina dalle 19 alle 00.00
Senza prenotazione