Numeroventi: spazio all’arte!

10 spaces: Numeroventi - mostre d'arte a Firenze

10 spaces: Numeroventi – mostre d’arte a Firenze

Firenze si apre all’arte. La galleria e residenza d’artisti Numeroventi, in via de Pandolfini 20 a Firenze, annuncia l’apertura di 5 nuovi spazi. Spazi che nascono per favorire lo scambio creativo, incrementare e incoraggiare il lavoro degli artisti, mostrare le loro realizzazioni al pubblico.

Domenica 27 marzo un evento speciale con 10 artisti e designer che incontreranno il pubblico per condividere i loro lavori con installazioni progettare sul posto e create durante la loro residenza a Numeroventi.

La mostra sarà aperta tutto il giorno a partire dalle 11.00.
Alle 19.30 avrà inizio un party nella corte.

Artisti: Anna Rose, Duccio Maria Gambi, Lorenzo Brinati, LOTTOZERO, Marisa Garrefa, MONOGRID, Muriel Parra, PATTERN NOSTRUM, RMOGRL, Valerio Bellini.

English version:

Numeroventi is glad to announce the opening of 5 new spaces to encourage creative exchange, boost and support artists’ output, and showcase their work to the public.

For this event, 10 artists and designers have been invited to share their work as site specific installations, which they will produce during their residencies at Numeroventi.

The exhibition will be open throughout the day, from 11.00am.
A courtyard party will begin at 19:30.

Artists: Anna Rose, Duccio Maria Gambi, Lorenzo Brinati, LOTTOZERO, Marisa Garrefa, MONOGRID, Muriel Parra, PATTERN NOSTRUM, RMOGRL, Valerio Bellini.

Yogaperitivo a Firenze

Festa del Benessere a Firenze

Yoga aperitivo e benessere a Firenze

Mens sana in corpore sazio.
Giovedì 23 marzo Yoga Garage invita tutti i tesserati ad una lezione gratuita (alle 18.45) con aperitivo a seguire (a partire dalle 20.00).

Una lezione con aperitivo a seguire, entrambi gratuiti per gli associati (affiliazione Yoga Garage + tessera Csen: 10 euro, da pagare una volta all’anno, scadenza della tessera di quest’anno 31 dicembre 2017). La tessera può essere fatta prima delle lezioni o direttamente il giorno dell’evento.

English version
Promoting the membership of our association, we invite all current members to a free lesson at 18.45 with an aperitivo to follow (starting from 20.00). If you’re not a member yet see below. Come join us for a little bit of vinyasa and vino!

Here’s the deal:
Once a month we have a free lesson with an aperitivo to follow for the members of our association (membership with Yoga Garage + membership card CSEN: €10, annual membership payment, expiration of this year’s membership card December 31st 2017). If you are not already a member you can apply before any lesson or on the day of the event.

Firenze va Fuori di Taste per il gusto

Taste: Firenze va Fuori di Taste per il gusto - Italian tapas: Firenze e il Giappone si incontrano a tavola

Fuori di Taste – ad Italian Tapas Firenze e il Giappone si incontrano a tavola

Ripartiamo dal gusto, dal piacere di condividere del cibo, dalla convivialità. Ripartiamo dalla cose belle e dalle cose buone.
Firenze sta per andare ‘Fuori di Taste’, in città è già attivo un ricco calendario di eventi legato al gusto, all’incontro di sapori alla scoperta. Il calendario completo degli eventi. Tutto già in fermento, ancora prima della partenza ufficiale di Pitti Taste, il salone dedicato alle eccellenze del gusto, dell’Italian lifestyle e del design della tavola.

Quest’anno anche Italian Tapas partecipa alla dodicesima edizione di Taste con un evento speciale di Fuori di Taste dedicato all’incontro tra Toscana e oriente.
Dalle frattaglie al sushi: un viaggio nel gusto tra Firenze e il Giappone”.
In esclusiva dal 9 al 13 marzo uno speciale menù fusion farà da ponte tra il Giappone e la tradizione toscana.
Tre tapas creative: Nighiri di diaframma, tempura di cervello e filoni con salsa teriyaki all’aceto balsamico, verdure con sesamo in agrodolce (piatto veg). Tutto accompagnato da un drink creato apposta per l’occasione. Domenica 12 marzo evento nell’evento, con una speciale degustazione di sake originali del Giappone.

Evento in collaborazione con Sake on the Table e la Tripperia Guerrini del Mercato Centrale di Firenze.

Sarà possibile assaggiare il menù speciale dal 9 al 13 marzo, sia a pranzo che a cena da Italian Tapas, in via Sant’Agostino 9 rosso a Firenze, a due passi da Piazza Santo Spirito.
Un evento speciale anche nel prezzo. Tre portate più un drink a 22 euro invece che 30.

Italian Tapas
Italian Tapas è un rifugio dove poter sorseggiare un drink, assaporare un bicchiere di vino o una birra, oppure gustare qualche gustosa ricetta che ricalca la cucina italiana, tradizionale, creativa, vegana e vegetariana, così da soddisfare ogni desiderio.

Il locale, aperto dalle 18 di sera fino alle 24 (dal 6 marzo anche a pranzo), ha già tanti eventi in programma, dall’arte a serate di incontro di culture e di sapori.

Italian Tapas è in Via Sant’Agostino 9 rosso a due passi da Piazza Santo Spirito.
Per info e prenotazioni: 055 098 2738

Tutti gli aggiornamenti sul sito e sulla pagina Facebook:
www.italiantapas.itwww.facebook.com/italiantapasristobar

Sabato di musica e arte al Glue

Concerti e musica dal vivo a Firenze

Concerti e musica dal vivo a Firenze

Qualcuno esce ancora il sabato? Beh, sì, qualcuno vorrebbe. Magari senza trovarsi in mezzo ad orde di ragazzini in uscita libera dopo la settimana di scuola. Il Glue offre un’ottima soluzione con serate, concerti, cinema e eventi artistici di varia natura.
Ad esempio sabato 4 febbraio, il doppio concerto di CRNG + MARY IN JUNE, con a seguire aftershow di Lucille dj. Apertura porte ore 22.30 e inizio live ore 23.

Inoltre inaugurazione della mostra di Andrea Spinelli “Live painter of Rock ‘n Roll” per il concerto https://www.facebook.com/events/243513479420103/ – www.andreaspinelliart.it – facebook.com/andreaspinelliart

Ingresso gratuito con tessera Glue/US Affrico
Prenota qui la tessera: http://www.gluefirenze.com/cose-il-glue/tesseramento

Gruppi sul palco:
http://www.crng.it/https://www.facebook.com/crngfirenze
*****
https://www.facebook.com/maryinjunehttps://maryinjune.bandcamp.com/

Glue Firenze ::: Alternative Concept Space c/o U.S. Affrico
viale Manfredo Fanti 20
web: www.gluefirenze.com – www.facebook.com/gluealternativeconceptspacefirenze

 

 

Bill Viola a Firenze: Rinascimento elettronico

Bill Viola a Palazzo Strozzi Firenze

Bill Viola a Palazzo Strozzi Firenze

Palazzo Strozzi non conosce tregua quest’anno. Si è appena conclusa la mostra di Ai Weiwei, un clamoroso successo, e già si preannuncia il prossimo capitolo della saga. Protagonista Bill Viola, maestro della videoarte contemporanea. L’esposizione, dal titolo Rinascimento elettronico, andrà in scena dal 10 marzo al 23 luglio 2017. In mostra le opere dell’artista realizzate dal 1973 a oggi, in un interessante dialogo e confronto con l’architettura di Palazzo Strozzi e l’arte rinascimentale.

Bill Viola. Rinascimento elettronico Dal 10 marzo al 23 luglio 2017
Tutti i giorni inclusi i festivi 10.00-20.00
Giovedì: 10.00-23.00
Fondazione Palazzo Strozzi – p.zza Strozzi – Firenze

Street art in mostra a Firenze

Clet abrahm e la street art a Firenze

Clet abrahm e la street art a Firenze

Non solo Rinascimento. A Firenze qualcosa di nuovo si muove, anche se fuori dai grandi circuiti o dalle logiche di mercato. L’arte contemporanea non ha moltissimo spazio, ma se ne ritaglia un po’ e dove non c’è lo crea. Come nel caso della mostra UNITY WANTED, che ha raccolto a Firenze diciotto dei principali nomi che hanno lasciato il loro segno tra le vie del capoluogo Toscano.

Ad un mese dall’inaugurazione, Mercoledì 18 gennaio l’ultima occasione per visitare la mostra. A partire dalle ore 18.00 con un bicchiere di vino in mano.

Espongono:
Mr Wany // Zed1 // Hogre // Guerrilla SPAM // CLET // Hopnn // Bue2530 // Ninjaz // Fone // URTO // Ache77 // Exit Enter // Jamesboy // Stelleconfuse // ZeuS OczB // Lupen 639 // Blub Lartesanuotare // Moradi Il Sedicente
Insieme a queste diciotto firme, saranno esposti anche alcuni scatti inediti della storica crew fiorentina degli ADR.

UNITY WANTED VIDEO: https://www.facebook.com/pg/StreetLevelsGalleriaFirenze/videos/?ref=page_internal

Cosa hanno detto su UNITY WANTED –
ARTRIBUNE http://www.artribune.com/arti-visive/arte-contemporanea/2016/12/firenze-street-levels-gallery-galleria/
The Florentine http://www.theflorentine.net/art-culture/2016/12/street-levels-gallery/
Gold http://www.goldworld.it/43794/arts/street-levels-gallery-inaugura-un-nuovo-spazio-espositivo-ed-hub-creativo-firenze/
Erba Magazine http://portalegiovani.prato.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11320
Corriere Fiorentino http://corrierefiorentino.corriere.it/foto-gallery/toscana/16_dicembre_19/street-art-invade-via-palazzuolonasce-prima-galleria-laboratorio-dde2966c-c5e3-11e6-93ce-526f55aeb051.shtml

Street art: Hopnn in mostra a Firenze

Hopnn in mostra a Firenze - street art

Un’occasione unica per vedere Hopnn, uno degli street artist italiani più attivi, in mostra a Firenze. Appuntamento sabato 14 e domenica 15 gennaio allo Studio Rosai.
Hopnn con questa sua mostra, pone al centro della propria riflessione il tema del falso: “l’idea generale è parlare di tutto quello che non è reale -scrive l’artista- muovere una critica e un’autocritica al mondo dell’arte di strada e a tutte le scorciatoie per fingere di fare street-art; quindi da un lato la mostra verte sulla finzione mentre dall’altro ci sarà una ripresa della strada e una azione vera e reale del mio modo di interpretare l’arte”. In un momento nel quale si teorizza sulla post-verità, che diviene irrimediabilmente la verità di un post (su fb) e quindi, nonostante le misure antibufala annunciate dal proprietario del più grande e potente social network, la realtà tout court, il quesito artistico posto da Hopnn assume valenze più ampie; potrebbe condurre addirittura a considerare l’ipotesi di una post-falsità come unica rampa per lanciarsi verso il vero… “Fare l’artista che lavoro è? -si chiede ancora Hopnn- Vendere una grafica per un calendario o a un privato che pensa che quei colori stiano bene con il suo divano, non è una marchetta che accetto di fare per scopi commerciali? E allora anch’io scendo nel girone dei fake”. Per dare corpo a questa sua meditazione Hopnn espone per la prima volta dei finti graffiti, fatti a spray, ma su tela e su tale supporto incolla i suoi poster e, per converso, dei veri pezzi di muro con interventi organici. Durante l’inaugurazione di sabato verranno stampate delle banconote di una valuta immaginaria che vale una visualizzazione online: un like in cambio di un pezzo di carta (d’autore) che diviene esito reale di una finta transazione. Infine a conclusione del blitz (domenica), saranno esposti i poster che riguardano la storia documentata del luogo in cui si espone, via Toscanella: Paolo Del Pozzo Toscanelli, Leonardo e Brunelleschi, che hanno vissuto gli spazi dove si tiene la mostra, verranno portati a termine e torneranno nella strada che li ha visti incontrarsi, scambiarsi saperi e conoscenze. Perché, come cantava Gaber “C’è solo la strada su cui puoi contare/ la strada è l’unica salvezza/ c’è solo la voglia e il bisogno di uscire/ di esporsi nella strada e nella piazza”. Diceva Adorno che “non si dà vita vera nella falsa” e Fortini lo correggeva in “non si dà vita vera se non nella falsa”: finalmente siamo giunti al “non si dà vita: se non è falsa è post-vera”.

HOPNN – POST FAKE a cura di Fabio Norcini
Salone Rosai, Via Toscanella 18 Firenze
Inaugurazione sabato 14/1/2017 ore 18. Aperta sab. 14 e dom. 15/1, ore 18-23
www.hopnn.com