That’s all Folks (Festival)

Florence Folk Festival Firenze

Florence Folk Festival Firenze

Una festa popolare urbana che parla di come far convivere a Firenze tradizione e contemporaneità, dimensione locale ed internazionale, generazioni diverse per uno scopo comune, attraverso musica, cibo e convivialità.
4 giorni di concerti, dj set, artigianato ed enogastronomia di qualità in una balera estiva sull’Arno nella periferia sud di Firenze.

★ La Location ★
La Balera del Varlungo si trova accanto al raccordo autostradale di Firenze Sud proprio in riva all’Arno: ogni estate da più di vent’anni è popolata da centinaia di persone per l’ottimo ristorante e per la musica da ballo.

★ Il Programma musicale ★

Giovedì 27 luglio_h 21.30

Ginevra Di Marco con
La Nuova Pippolese
Coqò djette

Venerdì 28 luglio_h 21.30

Giancane live
DJ RACHAEL, direttamente dall’Uganda prima dj donna africana selezionata all’expo mondiale della world music (WOMEX) e fondatrice del movimento “Femme Electronic”

Sabato 29 luglio_h 21.30

Per la prima volta in Italia il live dei Puerto Candelaria, la più innovativa e audace proposta musicale dalla Colombia degli ultimi decenni.
In chiusura Biga aka il Climatico dj set

Domenica 30 luglio_h 21.30

Tornano con il loro “punk da balera” gli eXtraLiscio , nati dall’incontro fra Mirco Mariani, polistrumentista di Vinicio Capossela, e Moreno il Biondo, figura storica del liscio romagnolo per una serata in cui balleranno insieme giovani e meno giovani.
In chiusura La Ponto, Mimmy e IMDavis dj set.

Ingresso Gratuito

Tra le altre attività all’interno del Festival: degustazioni, lotteria ganza, spazio baby, libreria, handmade market, installazioni fotografiche, e molto altro ancora.

Florence Folks Festival vuole essere un punto di riferimento estivo per la musica popolare contemporanea tanto per il fiorentino quanto per il turista italiano o straniero alla ricerca di uno scorcio locale, tradizionale ed autentico di una Firenze capace di essere cosmopolita e connessa con il mondo. Per rendere possibile tutto questo gli ingredienti fondamentali saranno una pista da ballo con le lucine, una vera e propria “sagra 2.0”, l’atmosfera di partecipazione fra volontari ed anziani del circolo e gli spettacoli di caratura nazionale ed internazionale che mischiano il folklore, il cibo e la musica del mondo con l’elettronica e le nuove tecnologie.