Alla scoperta di ville e giardini con Adsi

ADSI dimore storiche a Firenze e in Toscana

ADSI dimore storiche a Firenze e in Toscana

Uno dei miei eventi preferiti: un viaggio alla scoperta di Ville e giardini privati solitamente chiusi al pubblico. Domenica 27 maggio si aprono le porte di gioielli nascosti per la VIII Giornata Nazionale ADSI.

I giardini e i cortili delle dimore storiche private escono dalla loro riservatezza svelando, gratuitamente, al pubblico di tutta Italia le loro ricchezze architettoniche e artistiche.

In Toscana 100 dimore davisitare gratuitamente

QUI La Brochure

Firenze, centro storico: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00

 

  • Giardino San Francesco di Paola, piazza San Francesco di Paola 3
  • Giardino Torrigiani, via dei Serragli 146. Apertura esclusivamente per visita a gruppi guidati di max 20 persone, partenze ogni 15/20 minuti con orario dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17. Ore 16.00: “Quartetto d’archi”, concerto a cura della Scuola di Musica di Fiesole.
  • Giardino Corsi Annalena, via Romana 38
  • Palazzo Guicciardini, via Guicciardini 15
  • Palazzo Michelozzi, via Maggio 11
  • Palazzo Ridolfi, via Maggio 13
  • Palazzo Frescobaldi, via Santo Spirito 11
  • Palazzo Rinuccini e Teatro Ottavio Rinuccini via Santo Spirito 39. Il palazzo e il teatro saranno visitabili a piccoli gruppi guidati ogni ora a partire dalle 10 fino alle 18, a cura degli allievi della classe 5B del Liceo Classico Machiavelli.
  • Palazzo Antinori Aldobrandini, via dei Serragli 9
  • Giardino Corsini sul Prato, via il Prato 58. Ore 18:00: “Arpe e co”, concerto a cura della Scuola di Musica di Fiesole.
  • Palazzo Rucellai, via della Vigna Nuova 18
  • Palazzo Bartolini Salimbeni,  piazza Santa Trinita 1. Dalle 11.30 alle 18.30 al piano nobile del palazzo è possibile visitare la mostra “Dagli inizi del XX secolo fino agli anni ’60” della collezione Roberto Casamonti.
  • Palazzo e Giardino Rosselli Del Turco,  borgo Santi Apostoli 19
  • Palazzo Malenchini, via dei Benci 1
  • Giardino di Palazzo Vegni, via San Niccolò 89a
  • Palazzo Antinori Corsini, borgo Santa Croce 6
  • Giardino degli Antellesi, piazza Santa Croce 21
  • Palazzo Pepi, via dei Pepi 7. Ore 11.30: concerto “Dal barocco al Novecento, dalle trascrizioni alle opere originali” a cura del Quartetto Auris, sassofoni (Martina Daga, Orlando Cialli, Giada Moretti, Giulia Fidenti). Musiche di G.F. Haendel: “Arrivée de la reine de Saba”; – G. Pierné: “Introduction et Variations sur une ronde populaire” – W.A.Mozart: “Divertimento k 138” – P. Glass: “Saxophone quartet (1mvt)” – A. Piazzolla: “La muerte del Angel” – R. Galliano: “Viaggio”.
  • Palazzo Gondi, via dei Gondi 2 e piazza San Firenze 1. Visita al cortile ed alla cantina con possibilità di wine tasting dei vini della Tenuta Bossi. Ore 17.30: concerto “Duelli tra Apollo e Marte”, musiche dei compositori Giulio Caccini, Giacomo Carissimi, Johann Kapsberger, Domenico Mazzocchi e Barbara Strozzi, ispirate al tema della guerra. È un viaggio musicale tra l’Italia e la Francia dal XVI al XVII secolo, che ripercorre l’ascesa militare del ramo francese dei Gondi a cui appartenevano i Duchi di Retz. Concerto organizzato da Salon Sanctuary Concerts con il patrocinio di A.D.S.I., Associazione per Boboli e Garden Club FirenzeE’ obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazione: 055 212452 – toscana@adsi.it.
  • Palazzo Borghese, via Ghibellina 110. Apertura dalle 10 alle 13. Ore 11: “Bis di chitarre”, concerto a cura della Scuola di Musica di Fiesole.
  • Palazzo Pucci, via de’ Pucci 4. Apertura dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19. Gli orti biologici sulle terrazze saranno visitabili a piccoli gruppi.
  • Palazzo Ginori, via de’ Ginori 11. Il cortile sarà visitabile a piccoli gruppi. Ore 17.00: “Quartetto d’archi”, concerto a cura della Scuola di Musica di Fiesole.
  • Palazzo Grifoni Budini Gattai, piazza SS. Annunziata 1. Ore 12: “Ensemble di ottoni”, concerto a cura della Scuola di Musica di Fiesole.
  • Palazzo Leopardi – Galleria Etra Studio Marcello Tommasi, via della Pergola 57. Apertura dalle 14 alle 19. Visita al giardino, dove il Cellini fuse il celebre Perseo, e allo studio con le collezioni di gessi storici dei grandi maestri del passato e i dipinti, i disegni e le sculture di Leone e Marcello Tommasi.
  • Palazzo Ximenes Panciatichi, borgo Pinti 68
  • Palazzo Capponi Incontri – Kunsthistorisches Institut in Florenz, via Giuseppe Giusti 44. Apertura dalle 14 alle 18. Open day dell’Istituto: visite guidate all’Istituto e presentazione dei progetti di ricerca.
  • Giardino di Palazzo Pandolfini, via San Gallo 74. Dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19, possibilità di visitare a piccoli gruppi di max 10 persone, ogni 20 minuti, i saloni al piano terra del palazzo.
  • Palazzo dei Pittori, viale Giovanni Milton 49. Apertura dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Visite agli studi di artisti e interventi musicali dei giovani concertisti della Scuola di Musica “Il Trillo” di Firenze.
  • Chiesa di San Pietro a Careggi, via Cosimo il Vecchio 15. Apertura dalle 15 alle 19. Ore 15 inaugurazione mostra “antiche cartoline storiche del territorio” a cura dell’associazione culturale Colline di Careggi.
  • Giardino di Villa le Pergole, via del Pergolino 15. Apertura dalle 15 alle 19. Parcheggio in via Cosimo il Vecchio davanti alla chiesa. Ore 16.30: appuntamento davanti alla chiesa di San Pietro a Careggi e visita a cura della dottoressa Anna Borgia d’Oriano. è un percorso guidato dalla mostra nella chiesa alle vie adiacenti, con l’interessante storia di luoghi e dimore del territorio, fino al podere di villa le Pergole con il giardino all’italiana, l’oratorio affrescato e il piano terra della villa.

 

 

Visite guidate: l’associazione Città Nascosta propone quattro itinerari

Tra nobili palazzi e giardini romantici: Palazzo Ximenes Panciatichi, Palazzo Grifoni Budini Gattai e Palazzo Ginori (25, 23 e 22) – ore 10.00: appuntamento in borgo Pinti 68

Dal Rinascimento ad oggi tra eleganti edifici, allegorie dipinte, stucchi dorati e una collezione di arte contemporanea: Palazzo Borghese, Palazzo Gondi e Palazzo Bartolini Salimbeni (20, 19 e 12) – ore 11.30: appuntamento in via Ghibellina 110

Due splendidi giardini privati: il Giardino San Francesco di Paola e il Giardino Corsi Annalena (1 e 3) – ore 15.00: appuntamento in piazza San Francesco di Paola 3

Architetture rinascimentali e giardini segreti: Palazzo Antinori Aldobrandini, Palazzo Frescobaldi, Giardino Guicciardini e la “via Maggiore” con Palazzo Ridolfi e Palazzo Michelozzi (9, 7, 4, 6 e 5) – ore 17.00: appuntamento in via dei Serragli 9

E’ possibile partecipare a più itinerari. Biglietto 5€ per ogni itinerario. Per info e prenotazioni: 055 6802590 – 055 6801680 – info@cittanascosta.it.

Qui il programma completo degli eventi e degli spazi aperti in tutta la Toscana: www.adsi.it/gntoscana2018/

RiCiclabili: in bici da Firenze a San Pietroburgo

RiCiclabili: da Firenze a San Pietroburgo in bicicletta

RiCiclabili: da Firenze a San Pietroburgo in bicicletta

Scusi, per San Pietroburgo?” “Vada verso Ponte Vecchio, giri a destra e segua il fiume, tra l’altro c’è una bella ciclabile. Poi praticamente tutto dritto, sono circa 5000 km, forse qualcosina di più“. Sembra una supercazzola ma è una storia vera.
Sono partiti oggi da Palazzo Vecchio alla volta del Palazzo d’Inverno in Russia
. Niccolò e Jacopo, due giovani fiorentini appassionati di cicloturismo, hanno appena salutato la loro città per affrontare 
un lungo viaggio in bicicletta che attraverserà per 5400 chilometri l’Europa, un percorso particolare, lungo quella linea di confine che per 50 anni ha separato in due l’Europa: La Cortina di Ferro.
Nel corso del viaggio fino a San Pietroburgo, lungo e volutamente lento, si uniranno gli altri membri del team (Giacomo e Cesar, ma anche Valentina e tanti altri appassionati di cicloturismo) sostenendo così un’idea di viaggio condiviso e di ciclomobilità intereuropea.

I numeri del viaggio: 5400 km in 80 giorni, attraverso 12 stati e 5 capitali europee; per dire SI’ al cicloturismo, al viaggio lento e responsabile, all’integrazione sociale e alla libertà di movimento.

Scopo principale del progetto, oltre al compiere un’impresa sportiva dal focus sociale ed internazionale, è quello di infittire la rete e le collaborazioni tra cicloamatori, valorizzando turismo sostenibile e ciclomobilità. Un progetto che ha già focalizzato l’attenzione delle realtà italiane che si occupano di ciclismo: BRT, Simoncini e Fanchiotti per le biciclette e i componenti, Cicli Berti e Cicli Marangiolo per le consulenze tecniche, Green Apes, AITR, FIAB, Movimento Centrale Onlus e Biciclettami per il supporto mediatico.

Tra i patrocinatori spiccano il Comune di Firenze e Cospe, che hanno deciso di sostenere il progetto per le sue finalità sociali e di respiro internazionale.

Chiunque può partecipare al progetto: seguendo il tour, prendendo parte ad una o più tappe, ospitando i ciclisti lungo il percorso, ma anche sostenendo in modo concreto il progetto. Per autofinanziarsi il team RiCiclabili ha lanciato infatti una campagna di crowdfunding al motto di “1 € al km”, tramite il portale di Eticarim, grazie al quale chiunque potrà dare una spinta al team, sostenendo il viaggio e la pubblicazione del Guidebook.

Il viaggio e tutti gli aggiornamenti di Riciclabili possono essere seguiti in tempo reale su:
Sito: http://www.riciclabili.net/
Facebook: https://www.facebook.com/riciclabili2017
Instagram: https://www.instagram.com/riciclabili/
Crowdfunding: http://www.eticarim.it/progetti/la_cortina_di_ferro_in_bicicletta_un_lungo_viaggio_nella_nostra_storia_233/index.html

La settimana del baratto

A Firenze il ristorante col baratto - www.lasettimanadelbaratto.it

Si rinnova anche quest’anno La Settimana del Baratto, l’iniziativa realizzata dal portale http://www.bed-and-breakfast.it che offre la possibilità di soggiornare in B&B in cambio di beni o servizi. La quarta edizione si svolgerà dal 16 al 22 novembre 2015 e si baserà sulla formula “Camera con Baratto”. Per un’intera settimana gli ospiti non dovranno pagare in denaro, bensì barattando il soggiorno con piccoli lavori di manutenzione, servizi fotografici o video o altri servizi, il tutto precedentemente concordato con i gestori del bed & breakfast.

Basta andare su www.settimanadelbaratto.it e, una volta trovato ciò che fa al caso vostro, proporre il baratto al gestore. Se la trattativa va in porto, potrete godervi un soggiorno in B&B senza dover spendere un soldo.

Giochi di Carnasciale alle Cascine

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze - Scherma medievale

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze

Sabato 4 – lunedì 6 aprile 2015 – orario 10-24

Oggi finalmente col sole! Al Parco delle Cascine tre giorni di calcio storico fiorentino, giostre equestri in armatura, tornei di spada e di arcieria storica, musici, bandierai, balestrieri…

Giochi di Carnasciale: un viaggio nel Medioevo direttamente al Prato delle Cornacchie alle Cascine, per tornare in un lampo a Frittole, quasi 1500. Dalle 10 fino mezzanotte: giostre equestri, cappa e spada, mercanti, artigiani e gastronomia in tema. E poi il Calcio Storico Fiorentino dalla cui tradizione prendono spunto i Giochi di Carnasciale. Video. Promo.

Ingresso gratuito. LinkFB

Giochi di Carnasciale alle Cascine

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze - Scherma medievale

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze

Sabato 4 – lunedì 6 aprile 2015 – orario 10-24

Al Parco delle Cascine due giornate di calcio storico fiorentino, giostre equestri in armatura, tornei di spada e di arcieria storica, musici, bandierai, balestrieri…

Giochi di Carnasciale: un viaggio nel Medioevo direttamente al Prato delle Cornacchie alle Cascine, per tornare in un lampo a Frittole, quasi 1500. Dalle 10 fino mezzanotte: giostre equestri, cappa e spada, mercanti, artigiani e gastronomia in tema. E poi il Calcio Storico Fiorentino dalla cui tradizione prendono spunto i Giochi di Carnasciale. Video. Promo.

Ingresso gratuito. LinkFB

Giochi di Carnasciale alle Cascine

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze - Scherma medievale

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze

Venerdì 25 – domenica 27 aprile 2014 – orario 10-24

Al Parco delle Cascine due giornate di calcio storico fiorentino, giostre equestri in armatura, tornei di spada e di arcieria storica, musici, bandierai, balestrieri…

Giochi di Carnasciale: un viaggio nel Medioevo direttamente al Prato delle Cornacchie alle Cascine, per tornare in un lampo a Frittole, quasi 1500. Dalle 10 fino mezzanotte: giostre equestri, cappa e spada, mercanti, artigiani e gastronomia in tema. E poi il Calcio Storico Fiorentino dalla cui tradizione prendono spunto i Giochi di Carnasciale. Video. Promo.

Ingresso gratuito. LinkFB

Giochi di Carnasciale alle Cascine

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze - Scherma medievale

Giochi di Carnasciale alle Cascine dei Firenze

Venerdì 25 – domenica 27 aprile 2014 – orario 10-24

Al Parco delle Cascine due giornate di calcio storico fiorentino, giostre equestri in armatura, tornei di spada e di arcieria storica, musici, bandierai, balestrieri…

Giochi di Carnasciale: un viaggio nel Medioevo direttamente al Prato delle Cornacchie alle Cascine, per tornare in un lampo a Frittole, quasi 1500. Dalle 10 fino mezzanotte: giostre equestri, cappa e spada, mercanti, artigiani e gastronomia in tema. E poi il Calcio Storico Fiorentino dalla cui tradizione prendono spunto i Giochi di Carnasciale. Video. Promo.

Ingresso gratuito. LinkFB

Scrivi la mappa di Firenze

Terrazza in vista a Firenze

La mia mappa di Firenze

Scrivere una mappa turistica per giovani viaggiatori. E’ l’obiettivo di USE-IT , il progetto che nasce per stimolare la mobilità turistica e promuovere la partecipazione attiva e lo scambio culturale e di modi di vivere dei giovani europei.
Uno strumento per i giovani realizzato dai giovani, da distribuire in modo gratuito. Con i consigli che chiunque darebbe ad un amico che viene a visitare la propria città.
USE-IT è attivo in molti paesi d’Europa (www.use-it.travel), in 29 città (Bruxelles, Oslo, Rotterdam, Porto…) e in altre 10 i lavori sono “in corso” (Timisoara, Granada, Bari…).

La tappa fiorentina è prevista per il 27 febbraio alle ore 14 presso il Palagio di Parte Guelfa. La mappa deve essere realizzata da giovani, fiorentini e non, e per questo richiede la tua partecipazione! La giornata sarà organizzata in tavoli di discussione per tematiche con un facilitatore che aiuterà la discussione e raccoglierà le opinioni.

Scegli il tavolo tematico che più ti interessa e di venire già con delle idee da proporre:
Tavolo verde– dedicato ai luoghi dove fare colazione, pranzo, merenda, aperitivo, cena.
Tavolo magenta- dedicato ai luoghi dove divertirsi e dove trascorrere il tempo libero.
Tavolo viola- dedicato alle curiosità, storiche ed aneddotiche, relative a Firenze.

Per iscriverti vai al link: http://goo.gl/cKhTAw

Bici e archeologia industriale a Firenze

bicicletta a Firenze

bicicletta a Firenze

Domenica 26 gennaio 2014 – 9.30
Archeologia industriale a Firenze

Primo appuntamento con le biciclettate a tema di FirenzeInBici: una passeggiata tra ciò che resta del passato manifatturiero della nostra città.
Ritrovo alle 9:30 presso il fontanello di alta qualità nel parco di Villa Vogel (sede del Consiglio di Quartiere 4 – Isolotto). Alle 10 partenza. Il percorso si svolgerà in gran parte su pista ciclabile, o all’interno di parchi e argini, ed è adatto a qualsiasi bici e preparazione fisica.
Nel corso di questa esplorazione, guidati da un’esperta, passando da lo stabilimento di fertilizzanti Campolmi, il gazometro, la stazione Leopolda e la Manifattura Tabacchi.
Conclusione alle 12:00 nel lungarno di Santa Rosa. Partecipazione libera e gratuita per i soci FIAB 2014. Gli altri € 2 per la copertura assicurativa. Prenotazione è consigliata.

Info suwww.firenzeinbici.net

Bici e archeologia industriale a Firenze

bicicletta a Firenze

bicicletta a Firenze

Domenica 26 gennaio 2014 – 9.30
Archeologia industriale a Firenze

Primo appuntamento con le biciclettate a tema di FirenzeInBici: una passeggiata tra ciò che resta del passato manifatturiero della nostra città.
Ritrovo alle 9:30 presso il fontanello di alta qualità nel parco di Villa Vogel (sede del Consiglio di Quartiere 4 – Isolotto). Alle 10 partenza. Il percorso si svolgerà in gran parte su pista ciclabile, o all’interno di parchi e argini, ed è adatto a qualsiasi bici e preparazione fisica.
Nel corso di questa esplorazione, guidati da un’esperta, passando da lo stabilimento di fertilizzanti Campolmi, il gazometro, la stazione Leopolda e la Manifattura Tabacchi.
Conclusione alle 12:00 nel lungarno di Santa Rosa. Partecipazione libera e gratuita per i soci FIAB 2014. Gli altri € 2 per la copertura assicurativa. Prenotazione è consigliata.

Info suwww.firenzeinbici.net