#TapasDay: il 21 giugno si festeggia la condivisione a tavola

#TapasDay: oltre al cibo una vera filosofia

#TapasDay: oltre al cibo una vera filosofia

Giovedì 21 giugno è la Giornata Mondiale delle Tapas: una festa per celebrare le tapas e le loro diverse interpretazioni.
Le tapas, infatti, sono qualcosa di più di un modo di mangiare, sono un rito culturale e culinario che parte da un’esperienza gastronomica ma si allarga ad una filosofia e un modo di concepire la vita.

Le tapas sono una forma di socializzazione e di condivisione, un modo diverso di vivere la tavola. Un concetto che rompe gli schemi fissi di orari e di portate e libera la fantasia e la possibilità di gustare un piatto dove e come si vuole: a tavola, per uno spuntino al volo in piedi, al bancone o comodamente seduti, come aperitivo, come pranzo, come cena o nel momento in cui semplicemente se na ha voglia.

Le tapas sono flessibili e democratiche, si adattano ai vari gusti (carne, pesce, vegetariani, vegani e celiaci), si aprono al mondo per essere gustate e condivise.

E quindi tutti pronti a festeggiare con una speciale degustazione di tapas nel locale che a Firenze ha meglio interpretato questa filosofia partendo dalla tradizione culinaria italiana e reinventandola nella forma (e ella filosofia) delle tapas.

Giovedì 21 giugno presentazione del nuovo menù e tante tapas da gustare!

Italian Tapas è in Via Sant’Agostino 11 rosso a due passi da Piazza Santo Spirito.
Orari. La cucina è aperta dalle 18:30 alle 23:15 (giovedì, venerdì e sabato fino alle 23.45).
Zona bar e bancone fa orario continuato: 15:00-24:00 (e giovedì, venerdì e sabato fino alle 1). Sabato e domenica cucina anche a pranzo, la domenica con orario no-stop 12.30 – 23.15 (sabato fino alle 23.45)

Per info e prenotazioni: +39 055 098 2738

Sito e social: http://www.italiantapas.it/    – https://www.facebook.com/italiantapasristobar

Annunci

Tapa Contest: Italian Tapas lancia la sfida!

Italian Tapas - ristorante e cocktail bar a FirenzeIl menù di Italian Tapas sta per arricchirsi di un nuovo piatto, inedito e creativo. Quale? Quello che vincerà il Contest dedicato ai food blogger toscani, una sfida che darà vita ad una tapa tutta da scoprire.

Italian Tapas, il nuovo ristorante e cocktail bar a due passi da piazza Santo Spirito a Firenze, specializzato in tapas italiane, ha appena lanciato il Tapa Contest, un concorso che porterà  8 food blogger toscani a sfidarsi a colpi di ingredienti.
I blogger, tra i più seguiti sul web, dovranno ideare una tapa che, se vincitrice, sarà inserita, da fine febbraio, nel menu di Italian Tapas.
Come tutti i piatti presenti nel menù, la tapa dovrà rientrare in una delle categorie della carta: tapas tradizionali, tapas creative e tapas veg (vegetariane o vegane) oltre alle tapas dolci ovviamente.
Il vincitore sarà proclamato alla cena dedicata ai blogger che si terrà, sempre ad Italian Tapas, martedì 21 febbraio.
La tapa che si aggiudicherà la vittoria sarà presente in menu per circa un mese, pronta ad essere degustata.

I food blogger partecipanti al Tapa Contest

Alice del Re di Panelibrienuvole.com
Chiara Brandi di Forchettinagiramondo.com
Cristina Galliti di Poverimabelliebuoni.blogspot.it
Fabio Campetti di Kamp.it
Elisabetta Cuturello di Cakesandco.ifood.it
Judy Witts Francini di Divinacucina.com
Letizia Cicalese di Ilrisottoperfetto.ifood.it
Sandra Pilacchi di Sonoiosandra.it

Italian Tapas – Gustare, rilassarsi, condividere
Italian Tapas ha un’anima storica (siamo in un palazzo fiorentino del XVI secolo) ma si proietta nel futuro in modo dinamico e creativo.  Un ‘dualismo’ che vive la sua massima espressione in cucina, dove tradizione e innovazione si sposano perfettamente. Un’ampia offerta permette di gustare carne e pesce ma anche piatti vegetariani e vegani.
Vasta scelta anche nelle bevute, per accompagnare i piatti nel migliore dei modi. Vini particolari e birre gustose, un’ampia selezione di cocktail, dai grandi classici a proposte speciali e creative.
Il servizio è attento e curato ma anche semplice e informale.
Scopri la doppia anima di Italian Tapas: ristorante e cocktail bar.

Italian Tapas è in via Sant’Agostino 11/r Firenze
Info: http://www.italiantapas.it/https://www.facebook.com/italiantapasristobar/

Inaugurazione Galanti

Mangiare a Firenze

Mangiare a Firenze

Se magna bè, se beve bè, se sta yeah yeah! Le inaugurazioni sono sempre le benvenute.
Giovedì 15 settembre dalle 17 alle 20 inaugurazione per festeggiare insieme l’ampliamento del Galanti, gastronomia, enoteca, vineria, caffè.
Tante le novità da scoprire, dalla cantina sotterranea, alle salette degustazioni e molto altro ancora.
Saranno presenti:
I Veroni dal chianti Rufina, Cantine Su Entu, Cantina della Volta, Lassarat dalla Borgogna e Dal Cero da Soave.
Pare venga anche la Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare.

Gastronomia Galanti – Piazza della Libertà, 31/r, Firenze

Settimana lucana a Firenze

Basilicata a Firenze

Basilicata a Firenze

Dal 10 al 17 settembre una settimana intera per omaggiare la Basilicata in tutte le sue espressioni artistiche: arte, cinema, musica, dibattiti, ma soprattutto enogastronomia ovvero cibo, cibo, cibo. E pure vino via.
A Firenze un’assaggio di una terra ricca di tradizioni, parchi (pacchi) e risorse ma anche di storia e personaggi (i personaggi non mancano di certo).
Pronti per il Basilicata coast to coast?

PROGRAMMA della SETTIMANA LUCANA

Sabato 10 settembre

19.30 Piazza del Carmine

Saluti istituzionali con Avv. Luigi D’Angelo (presidente Ass. Lucana Firenze) Dario Nardella (Sindaco di Firenze) Marcello Pittella (Presidente Regione Basilicata) Paolo Verri (direttore della fondazione Matera-Basilicata 2019)

Interverranno: Vito De Filippo (Sottosegretario alla salute) Antonio Mazzeo (consigliere Regione Toscana) Nicola Armentano (consigliere Comune Firenze) Antonio Lauria (consigliere Comune di Firenze) Delegazione sindaci Basilicata

20.00 Ristorante da Pescatore

Apericena Lucano

21.00 Palco Centrale Piazza del Carmine

“San Frediano canta in lucano…”

Esibizione del GRUPPO FOLK DI MOLITERNO (Pz) e del coro fiorentino “CANTAN TUTTI CANTO ANCH’IO”

Domenica 11 SETTEMBRE

19.00 Palazzo Medici Riccardi, Galleria delle Carrozze

FEDERICO II DI SVEVIA, STUPOR MUNDI con la Prof.ssa Adriana Mastrangelo Adorno

20.00 Palazzo Medici Riccardi, Galleria delle Carrozze

“TOSCANA BASILICATA Andata e Ritorno”

viaggio metaforico tra Firenze e la Basilicata a cura di Stefania Ippoliti (Presidente Toscana Film Commission) e Paride Leporace (Presidente Lucania Film Commission)

…segue

Trailer “FLIPO” di Nicola Bisceglia

Presentazione del trailler “LE TERRE ROSSE” di Giovanni Brancale

Con la presenza degli autori e la partecipazione straordinaria di Sergio Staino

modera GIOVANNI BOGANI

Lunedi 12 SETTEMBRE

18.30 Palazzo Medici Riccardi, Galleria delle Carrozze

Inaugurazione Mostra “UN’ALTRA BASILICATA” a cura di Sergio Buoncristiano e Fiorella Fiore

In esposizione per sette giorni le opere del maestro spagnolo Pedro Cano dedicate alla città di Matera, le fotografie della Basilicata di ieri e di oggi, e le affiches del film di P. F. Campanile

Interviene Enzo Roseto- Ospiti: Aldo Berlinguer, Francesco Pesce e Giuseppe Sabia

20.30 Palazzo Medici Riccardi, Galleria delle Carrozze

“TOSCANA BASILICATA Andata e Ritorno”

Stefania Ippoliti e Paride Leporace: Pasquale Festa Campanile e Vasco Pratolini, sensibilità a confronto

Proiezione del film “LA COSTANZA DELLA RAGIONE” di Pasquale Festa Campanile tratto dall’omonimo romanzo di Vasco Pratolini

Ospiti: Sergio Staino, Raffaele Festa Campanile, Gianpiero Francese

Martedì 13 SETTEMBRE

19.00 Murate – Caffè Letterario

Presentazione libro “L’arse argille consolerai: Carlo Levi, dal confino alla Liberazione di Firenze attraverso testimonianze, foto e documenti” di Nicola Coccia

Modera Ernesto Ferrara

21.00 Murate – Caffè Letterario

Teatro: “DI VIN AMOR” di Mimmo Sammartino

20.30 ”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

Enogastronomia, degustazione prodotti tipici e menù lucano

21.30”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

“MEDITERANNEN QUARTET” con la straordinaria partecipazione dell’attore Alesssio Sardelli

Viaggio sonoro nel Mediterraneo con incursioni nella terra di Orazio

Mercoledì 14 SETTEMBRE

18.00 Murate- Caffè Letterario

LUCANINCUCINA

Presentazione dei libri “BRUNCH ITALIANO” di Vito Mollica e “BASILICATA IN TAVOLA” DI Federico Valicenti

21.00 Murate-Caffè Letterario

Teatro: “CANTO CLANDESTINO” Di Mimmo Sammartino

20.30 ”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

Enogastronomia, degustazione prodotti tipici e menù lucano

21.30 ”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

“RICCARDO MORI”

alle origini della musica d’autore… omaggio a Georges Brassen

Giovedì 15 SETTEMBRE

20.30 ”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

Enogastronomia, degustazione prodotti tipici e menù lucano

ore 19.30 STAGE DI DANZA POPOLARE

21.00 ”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

“MESCARIA” Musica popolare

Venerdì 16 SETTEMBRE

”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

ore 20.30 Enogastronomia, degustazione prodotti tipici e menù lucano

ore 21.00 “LA NUOVA PIPPOLESE”

Storica Orchestra di strumenti a pippolo per iIl meglio della tradizione Nazional Popolare

0re 22.00 “SILVIA FALIVENE” acoustic duo

Sabato 17 SETTEMBRE

9.30 PALAZZO MEDICI RICCARDI, sala Luca Giordano

Riforme sanitarie e ruolo dell’associazionismo nella cura delle malattie, due mondi a confronto

Convegno scientifico divulgativo a cura di Stefania Saccardi (Ass. reg Toscana sanità) e Flavia Franconi (Ass. reg Basilicata Sanità) Fondazione WALE e Fondazione Tommasino Bacciotti

Dalle ore 20.00”Fiorino sull’Arno” Lung arno Pecori Giraldi

Enogastronomia, degustazione prodotti tipici e menù lucano

segue…

Saluti finali e ringraziamenti del presidente dell’Ass. Lucana Firenze Avv. Luigi D’Angelo, Eugenio Giani (Pres. Consiglio regionale Toscana) Franco Mollica (Pres. Consiglio regionale Basilicata) Mauro Laus (Pres. Consiglio regionale Piemonte)

ore 21.00 “LIGHT GOSPEL CHOIR”

ore 22.00 “RAFFAELE TEDESCO” Viaggio nella musica d’autore… omaggio a Mango

Interviene LAURA LANDI (cantante ed ex corista Sanremo)

Gianluca Rosucci
WEB http://rosucci.blogspot.it/
Cell. 339.47.47.345
Mail: g.rosucci@gmail.com
Facebook: Gianluca Rosucci

Bio? Logico! No?

Incontro su cibo e agricoltura biologica a Firenze - COSPE

Incontro su cibo e agricoltura biologica a Firenze – COSPE

Giovedì 28 aprile a Firenze.
Agroecologia, biologico, commercio equo e solidale, cooperazione internazionale. Come stanno insieme tutte queste realtà? Che relazione c’è tra i contadini del Mali o del Niger e le cooperative di cittadini coltivatori biologici?

Ne parliamo nel terzo appuntamento con il talk show radiofonico organizzato da COSPE in collaborazione con Controradio per la serie: “Toscana chiama mondo”: ciclo di incontri per raccontare gli scenari globali a partire dai nostri territori.

Saremo negli spazi del ristorante Quinoa all’interno di ZAP (Zona Aromatica Protetta) in vicolo Santa Maria Maggiore 1 a Firenze con l’evento: “Bio, logico? No?”. Tra gli ospiti aziende biologiche toscane, giornalisti, esperti e istituzioni. A COSPE il compito di declinare il tema dal punto di vista della cooperazione internazionale e passare dalle pratiche locali a quelle mondiali.

COSPE infatti porta avanti numerosi progetti, che testimoniano importanti esperienze nella conservazione e recupero di sementi locali e metodi di lavorazione tradizionale come in Niger, in Senegal, in Nicaragua, Swaziland.  Altri progetti sono invece legati a nuove sperimentazioni, che vengono dettate da nuovi scenari economici e politici; è il caso dell’Angola, dove si sperimentando un progetto di produzione del miele per contrastare la deforestazione o a Cuba e in Swaziland, dove si sostengono esperienze innovative di permaculura in contesti urbani e rurali nella commercializzazione di “eco- prodotti” locali.

Il legame che va dai piccoli produttori che in tutto il mondo lottano per la sovranità alimentare, al diritto al cibo e alla terra fino ad arrivare alle scelte di consumo critico per le nostre tavole, sembra sottile ma così non è: il comune denominatore è infatti la critica a sistemi di produzione e di consumo alimentare di tipo industriale e insostenibile e il mettere al centro le comunità locali, l’agricoltura contadina e l’alleanza tra produttori e consumatori.

Il talk tenta di mettere insieme esperienze diverse prospettive e diverse opinioni che ci raccontino come immaginare e realizzare un mondo con il cibo migliore.

Volantino dell’evento

Relatori:

Chiara Aliverti – responsabile Africa Australe COSPE
Marco Remaschi – Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana
Alessandro Colombini – Azienda agricola Biocolombini, Pisa
Pietro Di Lazzaro, giornalista RAI
Modera: Raffaele Palumbo – Controradio

Cibo è cultura

Mangiare - Cena a Firenze

Mangiare – Cena a Firenze

E’ in arrivo il secondo appuntamento della rassegna di FairMenti di laboratori al Bottegotto “Cibo è Cultura”. Dopo i liquori, sabato 5 marzo sarà la volta delle farine: insieme con la nostra biologa nutrizionista parleremo di cereali e farine non convenzionali (grano saraceno, senatore cappelli, e altre), e poi impareremo a trasformarle in buonissimi biscotti! Al laboratorio interverrà anche Sara Passerini dell’Azienda Passerini, produttrice toscana.
Prenotazione obbligatoria entro il 03/05/2016 al 329 2777954 o scrivendo a info@fairmenti.it.
E gli altri appuntamenti? Eccoli:
16 aprile 2016: Formaggi freschi, come farli in casa
28 maggio 2016: Antiossidanti e succhi
Costo di un laboratorio: 5 euro.
La rassegna è organizzata da FairMenti in collaborazione con Centro Naturale Arzach Toscana Biologica Azienda Passerini 
QUI maggiori info!

Libera informatica e Restart Party

Incontri e scambi - www.lasettimanadelbaratto.it

Sabato 16 gennaio, dalle 15:00 alle 18:00

Lo staff di Libera Informatica riprende le attività con il primo Restart Party del 2016, presso la Casa del Popolo di Settignano, in Via San Romano 1.
L’associazione sarà presente anche con un tavolo informativo sul Software Libero e le proprie attività.

– martedì 19 gennaio dalle 21:00 alle 23:00
primo appuntamento mensile con i BIT (Brevi Incontri Tematici), dalle 21:00 alle 23:00, in Via dell’Agnolo 1/d, alle Murate.
Android e il software libero: cosa si può e cosa non si può fare.
Percorso di consapevolezza del proprio telefono e della nostra libertà di usarlo

Tutto a ingresso gratuito.