That’s all Folks (Festival)

Florence Folk Festival Firenze

Florence Folk Festival Firenze

Una festa popolare urbana che parla di come far convivere a Firenze tradizione e contemporaneità, dimensione locale ed internazionale, generazioni diverse per uno scopo comune, attraverso musica, cibo e convivialità.
4 giorni di concerti, dj set, artigianato ed enogastronomia di qualità in una balera estiva sull’Arno nella periferia sud di Firenze.

★ La Location ★
La Balera del Varlungo si trova accanto al raccordo autostradale di Firenze Sud proprio in riva all’Arno: ogni estate da più di vent’anni è popolata da centinaia di persone per l’ottimo ristorante e per la musica da ballo.

★ Il Programma musicale ★

Giovedì 27 luglio_h 21.30

Ginevra Di Marco con
La Nuova Pippolese
Coqò djette

Venerdì 28 luglio_h 21.30

Giancane live
DJ RACHAEL, direttamente dall’Uganda prima dj donna africana selezionata all’expo mondiale della world music (WOMEX) e fondatrice del movimento “Femme Electronic”

Sabato 29 luglio_h 21.30

Per la prima volta in Italia il live dei Puerto Candelaria, la più innovativa e audace proposta musicale dalla Colombia degli ultimi decenni.
In chiusura Biga aka il Climatico dj set

Domenica 30 luglio_h 21.30

Tornano con il loro “punk da balera” gli eXtraLiscio , nati dall’incontro fra Mirco Mariani, polistrumentista di Vinicio Capossela, e Moreno il Biondo, figura storica del liscio romagnolo per una serata in cui balleranno insieme giovani e meno giovani.
In chiusura La Ponto, Mimmy e IMDavis dj set.

Ingresso Gratuito

Tra le altre attività all’interno del Festival: degustazioni, lotteria ganza, spazio baby, libreria, handmade market, installazioni fotografiche, e molto altro ancora.

Florence Folks Festival vuole essere un punto di riferimento estivo per la musica popolare contemporanea tanto per il fiorentino quanto per il turista italiano o straniero alla ricerca di uno scorcio locale, tradizionale ed autentico di una Firenze capace di essere cosmopolita e connessa con il mondo. Per rendere possibile tutto questo gli ingredienti fondamentali saranno una pista da ballo con le lucine, una vera e propria “sagra 2.0”, l’atmosfera di partecipazione fra volontari ed anziani del circolo e gli spettacoli di caratura nazionale ed internazionale che mischiano il folklore, il cibo e la musica del mondo con l’elettronica e le nuove tecnologie.

Reality Bites Festival a Fucecchio

Reality Bites Festival - Fucecchio, Firenze

Reality Bites Festival – Fucecchio, Firenze

Il Reality Bites Festival chiude in bellezza con un altro week-end di concerti, dj-set, spettacoli e scorpacciate, da venerdì 14 a domenica 16 luglio a Fucecchio (Firenze), nell’ambito della Sagra della Zuppa.

Nottambuli, libertini e sinceri, i Canova arrivano venerdì 14 per presentare il debutto discografico e farci innamorare del loro pop. “Avete ragione tutti” conta due milioni di ascolti su spotify e oltre un milione di click su YouTube: insomma, uno degli esordi più azzeccati degli ultimi anni – confermato dal successo del recente singolo “Threesome” – tra romanticismo metropolitano, sensualità prêt-à-porter, un briciolo di malinconia e tanta spontaneità. Dividono il palco con Pieralberto Valli, anche lui con un album che profuma di stampa: “Atlas” è cantato in italiano, predilige il pianoforte per le sue melodie, piega a sé l’elettronica, ma non strizza mai l’occhio al mondo sintetico del pop odierno. E’ pop su un sentiero alternativo.

Sabato 15 Shel Shapiro, voce dei gloriosi Rokes, antesignano della musica ribelle che cantava Che colpa abbiamo noi… 74 primavere e mezzo secolo di carriera vissuta con stile. Shel Shapiro porta il pubblico su una macchina del tempo, atterrando su alcuni dei momenti musicali più importanti degli ultimi 40 anni. La scaletta prevede i brani più famosi dei Rokes: “C’è una strana espressione nei tuoi occhi”, “Lascia l’ultimo ballo per me”, “Che colpa abbiamo noi”, “Bisogna saper perdere”, “È la pioggia” che va assieme a grandi classici in lingua originale “Losing my religion”, “Why”, “Eleanor Rigby”, “What’d I say”, “California dreaming”…
E’ della serata anche L’Albero, progetto solista di Andrea Mastropietro, sentitevi “Esci fuori”, un gioiellino. Chiude il “Sabato beat special dj set” affidato a Gighe, Jackgarage, Fulci e La Foi.

Tra pop e hip hop il percorso artistico di Coez, a lui l’onore e l’onore di chiudere la Sagra della Zuppa domenica 16 luglio, sempre a Fucecchio e sempre a ingresso libero. In primo piano “Faccio un casino”, quarto album dell’artista romano, capace di muoversi nei terreni del pop e del rap con grande disinvoltura. Dodici tracce schiette, intime, capaci di descrivere sentimenti come l’amore, l’amicizia, in maniera diretta ed emozionante.
Prima dei saluti c’è tempo di ascoltare anche La rappresentante di lista, un fiume di trip-hop, progressive e folk.

Sagra della Zuppa & Reality Bites Festival
Inizio spettacoli ore 21

Giovedì 13 luglio
Serata Massigiana
CABARET E MUSICA DEI MASSIGIANI ALLO SBARAGLIO!

Venerdì 14 luglio
Reality Bites Festival
CANOVA
PIERALBERTO VALLI
in concerto + Fritz Orlowski + Gruvy:
“azzurro… una storia italiana… dj set”

Sabato 15 luglio
Reality Bites Festival
SHEL SHAPIRO
L’ALBERO
in concerto + Gighe + Jackgarage + Fulci + La Foi Dj
“Sabato beat special dj set”

Domenica 16 luglio
Reality Bites Festival
COEZ
LA RAPPRESENTANTE DI LISTA
in concerto + Duccio Dj

Info: http://www.contradamassarella.it

Icchè ci vah ci vole 2017

Icchè ci vah ci vole 2017

Icchè ci vah ci vole 2017

Icchè ci vole a Firenze è qualcosa di nuovo, creativo, auto prodotto, un evento e una realtà capace di aggregare davvero, partendo dal basso ma puntando molto in alto.
Icchè ci vah a Firenze c’è già, e va in scena dal 8 al 11 giugno 2017 nel giardino del Parco Villa Favard.
E per compensare parzialmente la tempesta dell’anno scorso un lungo fine settimana di caldo e di sole per Icchè ci vah ci vole 2017.
Il Festival per la creazione di immaginari condivisi è ad ingresso rigorosamente gratuito ed ha un programma che ve lo sognate.
Appuntamento in via di Rocca Tedalda 158, a Firenze. E se non siete auto, moto o bici muniti, è raggiungibile dal14, che da giovedì 8 effettuerà servizio notturno fino alle 2:00.

www.icvcv.it

“Icché Ci Vah Ci Vole” vuole creare connessioni tra la cultura underground contemporanea cittadina, la cittadinanza e le istituzioni: pone l’accento sulla condivisione delle esperienze maturate lungo il percorso dagli artisti coinvolti, in modo che il festival non sia solo un momento ludico ma anche educativo, capace di creare una simbiosi tra formazione ed intrattenimento.

////ESPOSIZIONI////
Come sempre il Festival darà molto spazio alle realtà di autoproduzione e artigianato, grazie ad una serie di laboratori ancora in fase di preparazione ed uno ampio spazio espositivo che sarà curato dall’Associazione Culturale Source e dall’Associazione Culturale Three Faces a cui si aggiungeranno 10 espositori selezionati tramite bando.
Per partecipare al Bando per gli espositori, visitate: http://icvcv.it/EXPO-MAKER

////VIDEO MAPPING////
Il Main Stage ospiterà il videomapping a cura di Novantanove [MILANO]

———————————————-
8 GIUGNO [giovedì]
———————————————-
Giornata dedicata alla musica live alternativa locale, selezionata dalla rete fiorentina degli studi di registrazione e sale prove – Switch Live Net – in cui si esibiranno i gruppi che più hanno attirato l’attenzione del pubblico. Una giornata di rock e dintorni, ma soprattutto di qualità nostrana, di sonorità nuove ed emergenti, un viaggio nel panorama delle band musicali indipendenti che spesso non hanno nulla da invidiare alle realtà già affermate.

////MUSICA////
Nothing For Breakfast [FIRENZE] – live
Tundra Orbit [FIRENZE – LUCCA] – live
Upanishad [FIRENZE] – live
Beyond The Garden [FIRENZE] – live
CANCE [FIRENZE]

////PERFORMANCE////
Ass. Magma e Ass. 4Quarti presentano una scelta dei loro migliori allievi
LUV Dance Movement – Saggio di fine anno di Tessuti aerei a cura diGabriel Zoccola Iturraspe
Tra i Binari – Reading “Nosotros, los sobrevivientes” – Francesco Mugnari
Attouno – Incursioni di improvvisazioni teatrali – Lea Landucci

———————————————-
9 GIUGNO [venerdì]
———————————————-
Sound System Culture Carnival, è la giornata in cui si celebra in tutte le sue sfaccettature la cultura dei Sound System, che partendo da una piccola isola dei caraibi ha infettato ormai l’intero pianeta. Artisti locali e internazionali si sfideranno a colpi di bassi su sound system autocostruiti nel classico stile del carnevale giamaicano di Notting Hill.

////MUSICA////
Dub-4 [MARSEILLE, FR]
Badjokes [MARSEILLE, FR]
BRK [MARSEILLE, FR]
Yorg Sound System [FERRARA]
NUMA CREW [FIRENZE]
BANPAY CREW [FIRENZE]
SKOOLBWOY [FIRENZE]
Disco Rebel Foundation & Romola Soundsystem [FIRENZE]
+ MORE GUEST TBA

////PERFORMANCE////
Gruppo MUD – Perfomance “Corpi Multipli” – Susannah Iheme Martina Belloni
inQuanto teatro – Spettacolo itinerante su bici “Kamishibai” – Giacomo Bogani
Socialisarte – Danza Aerea su Tessuti, prove aperte e dimostrazioni
ATTOUNO – Incursioni di improvvisazioni teatrali
Alfredo Meschi – Every Second Count

////KNOWLEDGE AREA////
Machine Funk Jam Session 15:00-17:00
Circuit Bending – con Valeria Vito dalle 17:00
Three Faces + Carolina Pezzini

———————————————-
10 GIUGNO [sabato]
———————————————-
Electronic Exploration sarà una giornata dedicata all’esplorazione della cultura elettronica contemporanea e delle sue possibilità: gli artisti si alterneranno tra live stage e Knowledge Area, dove condivideranno la loro esperienza e conoscenza dei vari aspetti delle produzioni elettroniche e digitali: dal processo creativo agli aspetti tecnici, dall’impianto organizzativo e manageriale di una Label alla gestione di un programma radiofonico.

////MUSICA////
DJ Technician [DEN HAAG, HOLLAND]
Zeemo + JOPPARELLI + MOPLEN [MILANO]
Aquarama band [FIRENZE – MILANO] – live
Segugi Infernali del Purgatorio [FIRENZE] – live
Teo Naddi & ZAK [FIRENZE]
P. Flex [FIRENZE]
VSUM [FIRENZE]
Michael Byrne [FIRENZE]

////PERFORMANCE////
Compagnia Valerio Bellini – Performance “Incontri di stormi” con la partecipazione di varie scuole di danza fiorentine
Carolina Pezzini + Lavinia Ferrone – Sketch Comici
Socialisarte – Danza Aerea su Tessuti, prove aperte e dimostrazioni
Jeux D’enfant – CONVIVIUM, spettacolo teatrale
Giulia Marchetti – RASA, performance di Danza Classica Indiana – Julia Markettovic
IncursioniStoriche – a cura di Noleggio costumi teatrali Tedavi ‘98” diVeronica Di Pietrantonio
Lungo il corpo – Teatro Anatomico

////KNOWLEDGE AREA////
WORKSHOP – Come costruire un Sound System w Yorg e Heavyrootation (https://goo.gl/oHqtjZ)

———————————————-
11 GIUGNO [domenica]
———————————————-
Giornata dedicata alla cultura Hip Hop che avrà la struttura della tradizionale jam, capace di abbracciare i 4 elementi: Writing, B Boying, Mc’ing e Dj’ing. Alcuni dei massimi esponenti italiani si alterneranno tra palco e workshop.

////MUSICA////
Danno Colle Der Fomento & DJ Craim [ROMA – FIRENZE]
DJ LUGI aka Boogie Lou [BOLOGNA]
HERRERA, DRAGO, PZZO & PEZZONE [PISA]
RAP FREESTYLE JAM
+ MORE TBA

////PERFORMANCE////
Solo Per Voice – Incursioni corali a cura di Lucia Sargenti e Federico Piras
Socialisarte – Danza Aerea su Tessuti, prove aperte e dimostrazioni
Jeux D’enfant – http://www.OZ – il mago, spettacolo itinerante per bambini

////KNOWLEDGE AREA////
PROIEZIONE E PRESENTAZIONE del documentario “Digging New York” a cura del Danno dei Colle Der Fomento e del regista Daniele Guardia

ALTRI OSPITI IN VIA DI DEFINIZIONE

Durante tutta la durata del Festival sarà presente una postazione radio interna adove si alterneranno una serie di conduttori e programmi locali e non, ognuno dei quali condividerà la sua idea di intrattenimento musicale, dando spazio anche alla variegata moltitudine di ospiti del Festival

////LIVE PAINTING////
Durante i giorni del festival verrà realizata un’opera su grande scala dall’artista urbano Awer che, con gli spray, graffiterà su di una struttura appositamente progettata e costruita da No Dump. Il Festival ospiterà anche i lavori di numerosi artisti urbani, writers, tatuatori, scultori italiani e stranieri, che si esibiranno in una serie di live painting e performance realizzando opere ed installazioni attraverso stili e tecniche differenti, su dei supporti realizzati con materiali di recupero.
Alcune firme che parteciperanno sono:
Exit Enter
Jamesboy
Ache77
Moradi Il Sedicente
Ninjaz Numa Crew
Rmogrl Ottantunoventi
Hopnn
+ MORE TBA

////PUNTO PRONTO SOCCORSO CICLISTICO////
L’associazione Officine Sociali – Movimento Centrale Onlus porterà tutti gli attrezzi necessari per la regolare manutenzione della bicicletta. Saranno a disposizione per l’intera durata del festival per chi decidesse di venire in bicicletta e volesse fare un check-up o magari cimentarsi nella meccanica, scambiare opinioni e avere consigli pratici. Un’occasione per promuovere l’utilizzo della bicicletta e sporcarsi le mani insieme. Sarà presente anche uno stand con il materiale informatico dell’associazione e un punto di raccolta per coloro che volessero donare all’associazione una bici inutilizzata.

ALL’INTERNO DEL FESTIVAL TROVERETE UN’AREA CHILLOUT E UN BAR CON CIBO E BEVANDE.

Ringraziamo il Quartiere 2 per l’aiuto e il supporto forniti.

Ringraziamo l’Associazione “Amico del Guinzaglio” di Via Rocca Tedalda, per il supporto logistico e pratico.

http://www.amicodelguinzaglio.org/
https://www.facebook.com/amico.delguinzaglio

IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE MODIFICHE E VARIAZIONI, CHE VERRANNO TEMPESTIVAMENTE COMUNICATE DALL’ORGANIZZAZIONE TRAMITE L’EVENTO, IL SITO E LE PAGINE SOCIAL DEL FESTIVAL

www.icvcv.it

Arte e cose urbane strane

Tamacka - Paradiso Jazz n.2 - arte a Firenze

Tamacka – Paradiso Jazz n.2 – arte a Firenze

Parte venerdì 19 maggio a Firenze e si chiama “Festival dell’arte e di cose urbane strane“.
Con un titolo così direi che merita quantomeno della sana curiosità. Questo il programma preventivato: “Celebreremo la santificazione dell’artigianato
con la processione della ss. Arte da FrA.ne . Dipingeremo pareti ,cose e persone. Giocheremo ad estrarre conigli dai cappelli. Canteremo le gesta eroiche dei partecipanti ignari. Vi accoglieremo con ricchi premi e cotillon!”

PROGRAMMA (under construction….)
VENERDI 19 MAGGIO
dalle ORE 17:00
Cinque tra i più bravi ed eclettici artisti della scena fiorentina imbratteranno muri,pannelli e persone a colpi di zampe e pennelli.

NICK GAMBASSI è così controverso che non sa neanche cosa stia facendo e dove stia andando. Quello che di sé sa con certezza è che adora illustrare, disegnare e fumettare, sempre di più.
https://www.facebook.com/niccogamba/

TAMACKA é una maniaca del collage ,la puoi vedere per le strade di Firenze cercando pezzetti di vita da raccogliere e riassemblare.
https://www.facebook.com/tamara.ronci

FEDERICO BRIA e’ nel suo mondo fatto di scenari interplanetari ,robot e esseri strani ,però ha deciso di fare un salto qui da noi per l’occasione….
https://www.facebook.com/federicobriaillustration/

MARCO BRUCIO
https://www.facebook.com/brucio.oo.5

DANIEL MBAYO e’ della Sierra Leone e ha ottenuto da poco la protezione internazionale dal governo Italiano, lui spennella proponendo natura ,fauna e persone …ha deciso di infilarsi in questa banda di matti e noi lo accoglieremo come si deve!!!
https://www.facebook.com/daniel.mbayo.50

ORE 18:00
Aperitivo ignorante con degustazione di patatine ,snack e intingoli strani.
dalle ORE 19:00 alle ore 22:00
Show live by R Double D
Il rapper piu’ irriverente di Firenze molesterà a colpi di rime tutti i partecipanti …..ma tranquilli perche’ armati di pennarelli potrete vendicarvi “scrivendogli” addosso!

Ai partecipanti ,quelli seri, le FrA.ne consegneranno un buono sconto e metteranno in vendita i biglietti per l’estrazione di un capo FrA.ne a scelta.

SABATO 20 MAGGIO
dalle ORE 17:00 il live painting continua …..
ORE 18:00
Aperitivo ignorante con degustazione di patatine ,snak e intingoli strani
ORE 19:00
Processione per Ss.Arte da FrA.ne
Le fra.ne e Dusert presenteranno la nuova collezione S/S 2017
ORE 20:30
Estrazione del coniglio dal cappello
Il vincitore oltre al coniglio potrà portarsi a casa un capo FrA.ne a scelta!

Fra.ne – via dei serragli n31 r, 50124 Firenze

Firenze in bicicletta, e mo’ pedala!

Biciclette a Firenze. Una nuova rivoluzione?

Biciclette a Firenze.

Firenze è la città perfetta per la bici: dimensioni ideali, senza grandi pendenze, clima adatto, con un grande centro pedonale e con un sistema viario che non favorisce lo spostamento in macchina né tanto meno il parcheggio.

Firenze potrebbe essere la capitale della bicicletta. E nei prossimi tempi lo sarà di sicuro. Grandissime iniziative in programma.

Sabato 22 aprile 2017 – Sunrisebikeride
Una pedalata all’alba (ore 6-8 am) alla scoperta della nostra città! Un momento di condivisione davvero unico con il mezzo più bello del mondo: la bicicletta. Qualsiasi tipo di bicicletta. L’importante è pedalare insieme sorridendo. Nell’ambito dal Florence bike festival e in la collaborazione con UISP Comitato di Firenze
Info e prenotazionihttp://www.sunrisebikeride.it/

22 aprile 2017 – Velonotte a Firenze
Una notte a Firenze in bici per scoprire città nascosta con Sergey Nikitin e Franco Cardini.
Raduno: Piazza San Firenze alle 19:30, accanto alla chiesa.
Due / tre ore di pedalata, a ritmo rilassato, tra architettura, botanica e musica. Il percorso si snoda lungo 11 km, per scoprire la Firenze più intima e nascosta, in compagnia della famiglia e degli amici. Una decina le tappe, tra i giardini dei Medici, gli angoli che nell’800 hanno ispirato Robert Browning e Peter Tchaikovsky e i capolavori di Filippo Brunelleschi.
Info e registrazioni: www.velonotte.com

Il tutto all’interno del Florence Bike Festival: dal 21 al 23 aprile al Parco delle Cascine e in città, un lungo weekend dedicato alla bici con appuntamenti per sportivi e famiglie. Domenica 23 la Granfondo Firenze De Rosa e Pasta Party con la cucina da campo.

RiCiclabili: un viaggio in bici a partire da Firenze

RiCiclabili: un viaggio in bici a partire da Firenze

E non finisce qua! Anzi Firenze è solo il punto di partenza di un bellissimo viaggio in bicicletta. Stiamo parlando di RiCiclabili, un progetto ancora top-secret ma di cui iniziano a trapelare le prime informazioni.
Un gruppo di ragazzi fiorentini è pronto a partire per un lungo viaggio, un’impresa storica (e geografica!) da fare in bici. Se siete curiosi seguite il progetto sulla pagina FB di RiCiclabili: facebook.com/RiCiclabili

Park Chan-wook: incontro col maestro

Park Chan-wook: incontro col maestro a Firenze

Park Chan-wook: incontro col maestro a Firenze

C’era una volta il cinema coreano. Festival, cineforum, Fuori Orario. Poi arriva lui e la folgorazione. Old boy e la trilogia della vendetta. Park Chan-wook o, da allora, semplicemente “il maestro”. Occasione imperdibile una lezione di cinema a Firenze proprio con lui, il regista di Old Boy, Lady Vendetta e Mr Vendetta.

La Master Class si terrà a La Compagnia in occasione del FLORENCE KOREA FILM FEST.

Sabato 25 marzo, ore 11
Cinema La Compagnia
biglietti 2€ (gratis per gli studenti)

Sono aperte le iscrizioni per la Master Class del regista sudcoreano Park Chan-wook, autore di film cult quali Old Boy, Lady Vendetta, e l’ultimo “The Handmaiden”, selezionato per competere al Festival di Cannes 2016.

Un ora e mezza in compagnia del maestro, appuntamento nella sala del Cinema La Compagnia, in occasione della quindicesima edizione del FLORENCE KOREA FILM FEST, dal 23 al 31 marzo a Firenze.

Coordinatori della Master Class:
– Marco Luceri, critico cinematografico e curatore del catalogo per la sezione dedicata al regista Park Chan-wook
– Luigi Nepi, docente di Critica Cinematografica del Corso di Laurea di Scienze dello Spettacolo all’Università degli Studi di Firenze.

COSTO BIGLIETTI:
– Ingresso 2€
(Ingresso GRATUITO per studenti e accreditati al Festival)

ISCRIZIONI:
LA MASTERCLASS È APERTA A TUTTI
Per accedere è necessario iscriversi QUI: http://bit.ly/2kMU2Gahttp://bit.ly/2kMU2Ga

Una volta iscritti, bisognerà recarsi in cassa al cinema con la stampa della conferma di iscrizione e ritirare il proprio biglietto (gratuito o a pagamento) per accedere in sala.

http://www.koreafilmfest.com/
email: eventi@koreafilmfest.com

Il rock invade Firenze!

Firenze rocks!

Firenze rocks!

La scena musicale fiorentina sta facendo passi da gigante. E l’asticella si alza ancora di più in alto adesso. A Firenze arriva il grande festival musicale rock estivo. Esattamente quello che mancava. Dovete aspettare solo un po’. Appuntamento venerdì 23 e domenica 25 giugno 2017 con i grandi nomi del rock internazionale che arrivano alla Visarno Arena di Firenze! Firenze Rocks è il nome del festival dell’anno che porterà a Firenze alcune pietre miliari della musica mondiale. E tutto questo dopo il già annunciato concerto dei Radiohead, in programma per mercoledì 14 giugno sempre alla Visarno Arena.
Pronti? Ve lo dico.
Venerdi 23 Giugno arrivano gli AEROSMITH Biglietti in vendita su http://bit.ly/ticketoneit
Domenica 25 Giugnoè il turno dei SYSTEM OF A DOWN + Prophets of Rage  Biglietti in vendita su http://bit.ly/ticketoneit dalle 12:00 del 18 Novembre – Prevendita Firenze Rocks dal 17 novembre ore 12:00 – Vendita generale dal 18 novembre ore 12:00
Buon divertimento!