Il meglio del cinema toscano nelle piazze!

Non ci resta che piangere con Roberto Benigni e Massimo Troisi

Non ci resta che piangere con Roberto Benigni e Massimo Troisi

I migliori film toscani direttamente a casa tua, o nella piazza del tuo quartiere, anche se non abiti in quartieri chic. Grazie all’associazione Kansassiti che sta girando i quartieri di Firenze con il suo “cinema tascabile“, un furgone con sedie e proiettore, per 12 imperdibili proiezioni in piazza.

Dal 24 luglio al 10 agosto, quattro quartieri periferici ospiteranno nelle loro piazze e giardini delle vere e proprie arene estive, attraverso un “cinema portatile”, (Giardino villa Arrivabene – Q2, Giardino antistante la sede del Q3, Piazza Crezia – Q4, Piazza Coop Le Piagge – Q5) e chi vorrà, potrà portarsi la propria sedia preferita da casa.
Arriva il cinema di quartiere, se i residenti non vanno al cinema è il cinema ad andare da loro e ad ingresso libero! Proiezione h. 21.30.

In programma 12 film ambientati in Toscana tra più amati del cinema italiano, tre proiezioni per ogni quartiere: La bella vita e Ovosodo di Carlo Virzì, I Laureati di Leonardo Pieraccioni, Madonna che silenzio… e Ad ovest di paperino di Francesco Nuti, Cari Fottutissimi amici di Mario Monnicelli, Non ci resta che piangere di Massimo Troisi e Roberto Benigni,
Benvenuti in casa Gori di Alessandro Benvenuti, I primi della lista di Rohan Johnson, alcune fra le pellicole che hanno scritto la storia della commedia italiana di registi toscani o dove è sempre protagonista Firenze e la Toscana nelle ambientazioni e nello spirito, come in Le ragazze di san Frediano di Valerio Zurlini, Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci e Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani.

lunedì 24 luglio
Giardino Antistante sede del Quartiere 3 – Sorgane, Piazza Istria
La bella vita di Paolo Virzì

martedì 25 luglio
Piazza interna Coop Le Piagge (Q5)
I laureati di Leonardo Pieraccioni

mercoledì 26 luglio
Piazza della Crezia (Q4)
Benvenuti in casa Gori di Alessandro Benvenuti

giovedì 27 luglio
Giardino di Villa Arrivabene (Q2)
Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci

lunedì 31 luglio
Giardino Antistante sede del Quartiere 3 – Sorgane, Piazza Istria
Cari fottutissimi amici di Mario Monicelli

martedì 1 agosto
Piazza interna Coop Le Piagge (Q5)
Ad Ovest di Paperino di Alessandro Nuti

mercoledì 2 agosto
Piazza della Crezia (Q4)
Ovosodo di Paolo Virzì

giovedì 3 agosto
Giardino di Villa Arrivabene (Q2)
Le ragazze di San Frediano di Valerio Zurlini

lunedì 7 agosto
Giardino Antistante sede del Quartiere 3 – Sorgane, Piazza Istria
Madonna che silenzio c’è stasera di Maurizio Ponzi

martedì 8 agosto
Piazza interna Coop Le Piagge (Q5)
Non ci resta che piangere di Roberto Benigni e Massimo Troisi

mercoledì 9 agosto
Piazza della Crezia (Q4)
I primi della lista di Roan Johnson

giovedì 10 agosto
Giardino di Villa Arrivabene (Q2)
Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani

_______________________

ingresso libero

Viva Brasil! Carmelindo a Italian Tapas

Musica brasiliana a Firenze

Musica brasiliana a Firenze

Pronti per un viaggio verso i paradisi tropicali? Il clima c’è già, a questo punto aggiungiamo anche la musica e degli ottimi cocktail.
Giovedì 20 luglio un viaggio in direttissima verso il Brasile con la musica di Carmelindo, in concerto dal vivo a Italian Tapas.
Un tuffo tra le atmosfere verde-oro, dai grandi classici della musica brasiliana alla bossa nova, passando per samba e le meravigliose intuizioni della generazione post tropicalista.
Allacciare le cinture, si parte! 🙂

Italian Tapas è un ristorante e cocktail bar dove si possono gustare drink e piatti sfiziosi in un ambiente rilassante, divertente e poco impegnativo. Senza rinunciare a niente: cucina tradizionale e innovazione. Carne e pesce ma anche piatti vegetariani e vegani. Un’ampia scelta per tutti, compresi i celiaci.

Italian Tapas è in Via Sant’Agostino 11 rosso a due passi da Piazza Santo Spirito.
Per info e prenotazioni: 055 098 2738
La serata parte dall’aperitivo. Musica dal vivo a partire dalle 22.30

Effetto Venezia 2017 a Livorno

Effetto Venezia a Livorno

Effetto Venezia a Livorno

Abbiamo Firenze, l’Isola d’Elba, Lucca, Siena e Livorno. Beh dai, pure Pisa, via, va detta. Il mare e la montagna, arte, cibo, vino, cipressi e colline. Adesso abbiamo pure Venezia, e che volete di più? 
Non si tratta di un’annessione postuma ma del bellissimo evento che si tiene ogni anno nello storico quartiere la Venezia di Livorno. Questa edizione tutto il programma di spettacoli, concerti, incontri, mostre e performance ruota intorno al tema “Diversis gentibus una”.
Dal 26 al 30 luglio i canali di Livorno si accendono con la 32esima edizione di “Effetto Venezia”:  cinque serate per una città. Tra gli artisti in scena Egypt80, Donatella Rettore e Bandabardò. La kermesse culturale propone cinque serate con un ricco programma di appuntamenti in uno dei quartieri più caratteristici della città, La Venezia, attraversato da ponti e canali navigabili. A partire dalle 19 ogni sera si potrà assistere a spettacoli di musica e teatro, curiosare tra mercatini artigianali, visitare mostre e prendere parte a caffè letterari, cenare a lume di candela lungo le ‘spallette dei canali’ e magari percorrere gli stessi canali a bordo di un battello o di un ‘sandalo veneto’.
Livorno,vari luoghi, dalle 19 fino a tarda notte

Eco capoeira: musica, sport e natura

Eco capoeira a Stia - Firenze

Ultimi giorni per prenotare il capoeira camp di tre giorni nelle splendide foreste del Casentino. L’evento Eco-capoeira, giunto alla sua quarta edizione, parte dalla capoeira (la danza-lotta di origine afro-brasiliana) per svilupparsi non solo sulla parte fisica e tecnica, ma anche sulla parte musicale, sul senso di comunità, sul contatto con la natura, sul condividere conoscenze ed esperienze.
Dal 14 al 16 luglio, un lungo fine settimana per immergersi completamente nel verde paradisiaco e fresco dei boschi sopra Stia (Arezzo, a 50 km da Firenze).
Musica e natura al centro. Ogni partecipante all’evento avrà modo di costruire il proprio strumento musicale, un Berimbau completo di cabaça, verga, arame e caxixi. Tutto fatto con le proprie mani, partendo da materiali naturali o di recupero.
Il camping Falterona, un oasi di pace a pochi metri da dove nasce il fiume Arno, ospiterà l’evento. Il fiume, limpido è fresco, sarà il luogo perfetto per tuffarsi tra un allenamento e l’altro.

Mestre ospite di questa edizione di Eco capoeira Contramestre Venenoso – Centro integrado giramundo capoeira

Prezzi:
-camping soggiorno + colazione 15 € a notte

-stage vari + berimbau + pranzo sabato e domenica + cena sabato € 75

-Materiale da portare: un coltello buono per pulire il legno che useremo come berimbau. Al resto pensiamo tutto noi!!

Prenotazione:
IMPORTANTE!!! Per permetterci di organizzare al meglio tutto quanto è necessario versare una caparra di 10 € sull’IBAN IT31U0616067684510200859828 (intestato a Vania Osseni, causale acconto ecocapoeira e il proprio nome e cognome) entro il 7 luglio 2017. Grazie della collaborazione!!!

PROGRAMMA:
Sabato:
ore 11:00/13:00 allenamento
ore 13:00/14:00 Pranzo
ore 14:00/16:00 Laboratorio strumenti
ore 16:00/18:00 allenamento/musica
ore 18:00/19:00 bagno al fiume
ore 20:00 cena

Domenica:
ore 11:00/13:00 allenamento
ore 13:00/14:00 Pranzo
ore 14:00/16:00 Laboratorio strumenti
ore 16:00/18:00 allenamento/musica
ore 18:30 aperitivo e saluti !!

Per ulteriori info: Prof. iena (Fabio) 338-2329536

Nobraino e Venus In Furs aprono Live in Sieve

Nobraino in concerto a Firenze

Nobraino in concerto a Firenze

E quando i Nobraino suonano, di giovedì, gratis, a Pontassieve, capisci che siamo di fronte ad un estate particolare. E che nel giro di poco tempo potrebbero perfino suonare tutti i giganti della musica a Firenze. Come se, per paradosso, in una sola stagione arrivassero Radiohead, Aerosmith, Placebo, Eddie Vedder, The Cranberries. Per assurdo s’intende.
E invece stasera, giovedì 8 giugno, siamo solo a Pelago (Pontassieve – FI), dove, ogni giovedì fino al 27 luglio, andranno in scena aperitivi, musica, spettacoli, giochi per bambini e molto altro.

E non siamo ai grandi festival commerciali. Ma a Pelago, dove si parte dalle 19 con aperitivo e animazione per bambini. E si prosegue con una meravigliosa grigliata popolare. Scoprite tutto il programma della serata e dei prossimi eventi.

★ Dalle 20 – CENA CON GRIGLIATA IN PIAZZA
Piatto con grigliata mista+gottino di vino –>10 euro (menù per bambini 7 euro)
In alernativa: panino con porchetta+gottino di vino –>5 euro

★ PUNTO GELATO con il carretto del Bar Gelateria Sottani presente per tutta la serata;

★Dalle 20.30 – CONCERTI GRATUITI: Nobraino (!!!!!) + Venus In Furs

Durante la serata sarà presentata la rivista culturale Edera dai ragazzi fondatori del progetto, la rivista sarà acquistabile al banco di Sulla Sieve in promozione esclusiva per i nuovi tesserati dell’associazione. Sarà inoltre presente un punto per provare le nuove collezioni di occhiali con Ottica Daniele.

INFO e PROGRAMMA DEL MESE: http://www.liveinsieve.it/ #liveinsieve17

—————————————————————————
Cos’è LIVE in SIEVE?
LIVE in SIEVE è il primo progetto dell’associazione culturale SULLA SIEVE. Nasce nel 2014 e persegue la mission dell’associazione attraverso l’organizzazione di una kermesse estiva di eventi settimanali, nella volontà di arricchire l’offerta culturale e ricreativa del territorio della Valdisieve. Con oltre 25 mila presenze e quasi 40 serate in 3 anni, LIVE in SIEVE ha permesso all’associazione di destinare in beneficenza oltre 18 mila euro sul territorio. Gli appuntamenti, in programma il giovedì in Piazza Verdi a San Francesco di Pelago (Firenze), prevedono aperitivo-cena all’aperto più spettacoli gratuiti a seguire: concerti, esibizioni teatrali, mostre, installazioni artistiche, degustazioni, iniziative socio-culturali e altre attività che hanno trasformato la piazza in un rinnovato spazio di intrattenimento aperto alla cittadinanza.

Maggiori info: www.liveinsieve.itwww.sullasieve.it

After office: cibo, drink e musica cubana a Italian Tapas

After office: cibo, drink e musica cubana a Italian Tapas con Cubania y tradicion

After office: cibo, drink e musica cubana a Italian Tapas con Cubania y tradicion

Cibo, cocktail e ottima musica dal vivo: l’after office è in nuovo format che divide in due la settimana e la alleggerisce con una pausa che ricarica le energie per ripartire di slancio. A Firenze da Italian Tapas, a due passi dal cuore di Santo Spirito.
Mercoledì 31 maggio torna l’appuntamento con la musica con Cubania y tradicion in concerto.

L’after office, ormai una consuetudine nelle grandi capitali europee, arriva a Firenze grazie a Italian Tapas che taglia in due la settimana lavorativa. Si parte presto si finisce presto. Si entra nel vivo già a partire dall’aperitivo con drink, gustosi piatti e ottima musica. E, con la bella stagione, è tutto ancora più facile.

Cubania y tradicionSon, Cha Cha, Danzon, Bolero, Salsa e molto altro ancora. La splendida voce di Yorka Rios, nata e cresciuta all’Havana, vincitrice del “XVIII Premio de Habaneras” e del premio cultura al “Concurso Internacional de canto Mariana de Gonitch” apre le porte di un viaggio verso Cuba e i suoi paradisi tropicali.

Appuntamento mercoledì 31 maggio dalle 18.30, con musica dalle 19.30.

Italian Tapas è in Via Sant’Agostino 9 rosso a due passi da Piazza Santo Spirito.
Per info e prenotazioni: 055 098 2738

OFF Bar Opening Party a Firenze

Dj set a Firenze

Dj set party a Firenze – Off Bar

Firenze d’estate gira che è una meraviglia. Una festa dopo l’altra riaprono tutti gli spazi dell’estate fiorentina.
Venerdì 26 maggio è il turno dell’Off Bar. Lo spazio attono al quale tutto ruota, compresi i cigni e i viali di circonvallazione (un tempo mura cittadine), compresi ovviamente i dischi dei migliori dj del panorama locale e non solo. Stasera si parte in pompa magna con Luca Landi, Biga aka il Climatico (FreshYo!), KATZUMA aka Deda.

OFF Bar Opening Party dalle h 19.00
Ingresso Libero

Line Up:

Luca Landi (Go!Zilla/Annibale Records)
Biga aka il Climatico (FreshYo!)
KATZUMA aka Deda (ex Sangue Misto)


ØFF Bar ● Lago dei Cigni – Giardini della fortezza da Basso

Ad un passo dai confini del centro storico, appena fuori dalla ZTL, mettiamo in OFF il clima infuocato della città per accendere un turbine concentrico di novità: concerti e performance live, dj set, cinema d’autore… e un grande prato verde dove potersi rilassare guardando il suggestivo “Lago dei Cigni”, che padroneggia all’interno dello spazio.

La caratteristica che più di tutte identifica l’OFF bar è la capacità di mixare gusti e abitudini diverse, che favorisce un naturale continuum di relax e divertimento, e attrae quindi un pubblico molto trasversale ed eterogeneo.

OFF, come una necessità, come quella immancabile chiamata a spegnere la tensione per lasciarsi andare alle modulazioni del vento estivo.

OFF come un enorme spettacolo fuori dai classici circuiti. Come l’alternativa che cerchi per ogni serata che passi in città.

http://www.offbar.it/