Waxmore: apre laboratorio e show room!

Waxmore: nuovo laboratorio e show room a Firenze!

Waxmore: nuovo laboratorio e show room a Firenze!

Ci sono progetti che ti emozionano da subito e che non puoi fare a meno di seguire e condividere. Come WAXMORE, una linea di abbigliamento lifestyle, arredamento e abiti da lavoro made in Italy realizzata con tessuti italiani e stoffe african cotton wax print

La linea è originale, bella e perfettamente artigianale. Ma il vero cuore di tutto questo è l’idea di un progetto circolare che parte e torna in Africa: l’Italia, Firenze, è un fulcro attorno a cui ruotano sistemi più ampi, interconnessi tra loro. E così alla produzione si affiancando la formazione di richiedenti asilo e il sostegno a progetti in Africa.

E adesso, ad un anno dalla nascita del brand, WAXMORE inaugura il suo nuovo laboratorio e show-room: appuntamento per sabato 18 novembre, dalle 16 alle 21, presso Le Nove Botteghe di Via Vincenzo Gioberti 61-65, a Firenze.
WAXMORE infatti è un brand ma anche un innovativo progetto di Responsabilità Sociale d’Impresa: da febbraio a luglio 2017 quattro richiedenti asilo dei centri di accoglienza di Firenze e Prato hanno svolto un tirocinio con stage “Voglio Fare il Sarto” della durata di 800 ore in taglio, moda e cucito: un percorso per dare competenze spendibili in Italia e nei Paesi di origine.  Due studenti, Ousman e Youssif, adesso collaborano con WAXMORE: una riposta reale e positiva per dire che il progetto pilota ha funzionato.
Lo staff, quasi tutto al femminile a cui si sono aggiunti da poco due apprendisti sarti migranti, presenterà sabato il nuovo laboratorio. Un open space dove sarti, modelliste, stilista e responsabile comunicazione lavorano ogni giorno insieme, e un luogo di vendita aperto al pubblico per poter scegliere, provare e acquistare il proprio capo e conoscerne la storia.
WAXMORE è nato a dicembre 2016 da un’idea di Maria Cristina Manca, antropologa e stilista,  tutta la linea è pensata unendo sapientemente colore e tinta unita, creando capi unici, di fattura artigianale e di grande originalità. Si possono acquistare gli abiti tra i modelli proposti, scegliendo la stoffa che meglio valorizzi il proprio look.
L’inaugurazione del nuovo spazio dalle 16 di sabato 18 novembre: insieme all’aperitivo e a tanta musica, sarà offerta la possibilità di provarsi tutta la nuova collezione autunno/inverno scegliendo i giusti abbinamenti consigliati dalla stilista e creatrice del brand.
Dal giorno dell’inaugurazione WAXMORE sarà aperto dal martedì al sabato dalle 10 alle 20; per il mese di dicembre sono previste anche aperture festive e domenicali.

Info: http://www.waxmore.it/ – facebook.com/waxmoreofficial

Annunci

Dicembre: la musica accende Firenze!

 

Cori e concerti a Firenze

Cori e concerti a Firenze

In una magica atmosfera natalizia la musica entra nelle più belle chiese di Firenze. Il 10 e il 15 dicembre due concerti da non perdere ad ingresso gratuito.

L’atmosfera unica della Firenze pre-natalizia si arricchisce di un due eventi unici. Una delle più belle chiese di Firenze aprirà le sue porte alla musica per concerti e cori che vedranno protagonisti importanti gruppi in arrivo dall’altra parte del mondo.

Come il St Aloysius’ College che dall’Australia sta portando in tutta Europa il proprio tour musicale. Una cultura fortemente radicata nelle tradizioni della scuola “Circa due terzi dei nostri studenti imparano uno strumento musicale e il livello di partecipazione alle performance musicali è tale da attrarre un  sempre maggior numero di ragazzi”. Il St Aloysius ‘College di Sydney con 1200 studenti è oggi la più importante scuola cattolica del paese.

Chiusura in bellezza con il Cranbrook & St Catherine’s che il 15 dicembre porterà sul palco una selezione di studenti provenienti da due scuole anglicane di Sydney. Lo speciale ensemble, riunito per l’occasione, eseguirà il suo particolare repertorio che spazia tra sacro e profano.

Concerti unici in location uniche. La splendida chiesa di Santo Stefano al Ponte Vecchio, a due passi da Ponte Vecchio, è un gioiello da scoprire e riscoprire. La chiesa è una delle più antiche di Firenze, documentata già nel 1116 nel primo elenco di chiese fiorentine conosciuto, e nel corso dei secoli arricchita con numerosi interventi che la rendono oggi originalssima nella sua architettura.

Di seguito il programma completo

Domenica 10 dicembre         Santo Stefano al Ponte  ore 21:00                      St Aloysius’ College
Venerdì 15 dicembre             Santo Stefano al Ponte  ore 21:00          Cranbrook & St Catherine’s

La chiesa di Santo Stefano al Ponte si trova nella piccola omonima piazza Santo Stefano a due passi dal Ponte Vecchio. Ingresso libero.

11 Spaces : Numeroventi

11 Spaces : Numeroventi

11 Spaces : Numeroventi

Firenze è qualcosa in più di un museo vivente, un concetto importante che Numeroventi sta portando avanti da tempo con attività che mettono la città sui binari giusti per diventare anche un punto di riferimento per l’arte contemporanea.
Numeroventi è uno spazio che riunisce artisti e designer, sia locali che internazionali, il cui lavoro cresce all’interno del palazzo che li ospita fino a sbocciare e aprirsi alla città e al mondo in occasione degli eventi di apertura degli spazi.
Come quello di domenica 12 novembre, quando dalle 11:00 alle 21:00 i tre piani di Numeroventi saranno finalmente aperti al pubblico che potrà scoprire il lavoro che il gruppo sta portando avanti in questi giorni: una mostra collettiva che si apre alla città.

ARTISTI

Albert Moya (CAT) // Direttore del film https://vimeo.com/user7063301
Ana KraŠ (SE) // Artista http://anakras.com/page.php?slug=about
Anna Rose (USA) // Artista https://annamrose.com/about/
Arianna Moroder (IT) // designer tessile http://www.lottozero.org/
David Hartono (ID) // Visual Artist & Tech Lead http://davidhartono.com/
Duccio Maria Gambi (IT) // Mobilio e designer d’interni http://www.ducciomariagambi.com/
Kasia Fudakowski (UK / PL) // Artista http://www.kasiakasia.com/
Marietta Auras (DE) // Produttore creativo https://marietta-auras-ahyt.squarespace.com/our-practice/
Mark Sancho e Albert Estruch (CAT) // Direttori creativi http://www.querida.si/
MONOGRID (IT) // Studio creativo digitale http://www.mono-grid.com/
Natalia Criado (CO) // Produttore di prodotti https://www.nataliacriado.com/ & http://around-store.com/es
Pattern Nostrum (IT) // Duo creativo http://artstudio.patternnostrum.com/ & http://stefanoroiz.com/

ESECUTORI

Alessandro Modestino Ricciardelli // Musicista
Valerio Bellini // Danzatore contemporaneo
Gabriele Calbi // Musicista

Numeroventi
Via de Pandolfini 20, 50122 Firenze
http://www.numeroventi.it/

Firenze si tinge d’inchiostro con la Florence Tattoo Convention

Negozio di tatuaggi a Firenze

Negozio di tatuaggi a Firenze

La Florence Tattoo Convention diventa grande. Quest’anno l’incontro più importante dedicato all’arte del tatuaggio arriva in doppia cifra e celebra questi 10 anni portando a Firenze i migliori tatuatori di fama mondiale e artisti pronti a soddisfare le aspettative di un pubblico sempre più vasto ed esigente. L’associazione Firenze Indelebile raccoglie la sfida e presenta anche quest’ anno il meglio del panorama internazionale del mondo del tatuaggio e body piercing.
Tattoo e piercing ma non solo. Anche tanta musica alla riscaldare i cuori dei visitatori dell’evento. Nomi grossi per i 10 anni di convention.  Asian Du Foundation su tutti.
3-4-5 novembre 2017 – L’evento si svolgerà alla Fortezza da basso di Firenze.
Tutte le info su: florencetattooconvention.com – LinkFB

Bobo Rondelli alla Flog di Firenze

Bobo Rondelli in concerto a Firenze

Bobo Rondelli in concerto a Firenze

Bobo Rondelli torna il 4 novembre sul palco della Flog, ed è sempre un piacere. Bobo, uno dei più grandi cantautori italiani viventi, sta vivendo la sua seconda giovinezza artistica e presenta il nuovo disco “Anime storte” che si ispira alle figure delle persone semplici dei giorni nostri, virtualmente ingolfate di amicizie social, ma realmente sempre più soli e alienati. Un sound arricchito ma senza perdere la sua aria scanzonata, un pò guascona ma profondamente umana, che da sempre lo rendono ‘unico’. Segue Rockoteca by Lucille & Fred Gramigna Djs. A produrlo Andrea Appino (voce degli Zen Circus), ma il disco vede anche la partecipazione di Bocephus King Francesco Pellegrini. Il primo singolo estratto è “Soli”
Auditorium Flog, Firenze
Biglietti
in prevendita a 13€+dp sul circuito Box Office
On-Line>>>www.boxol.it
Alla porta ingresso 15€

Giacomo Iezzi: foto in mostra a Firenze

Giacomo Iezzi: foto in mostra a Firenze

Giacomo Iezzi: foto in mostra a Firenze

Uno sguardo attento, acuto, senza dubbio singolare. Giacomo Iezzi, in qualunque veste lo abbiate conosciuto, non vi avrà lasciato indifferenti. E adesso l’occasione di scoprire il il suo modo di vedere il mondo attraverso le sue foto.

A partire dal 5 novembre, infatti, Giacomo Iezzi ci accompagna in un percorso fotografico dallo straordinario impatto visivo, fatto di immagini in bianco e nero. Attraverso paesaggi, torrenti, montagne, boschi, ci invita a ripensare lo scenario naturale introspettivo che un osservatore si trova a sperimentare ogni volta che entra in contatto con i fenomeni naturali.

Viaggiatore e osservatore, in questi recenti scatti Giacomo Iezzi, ci riporta la natura come elemento ricorrente, una natura che altrimenti non avrebbe modo di esprimersi, tanto la società in cui siamo affogati tende a gettare nell’oblio il pianeta in cui viviamo.

La nostalgia che ne emerge nel cogliere in modo non premeditato ogni casuale suggerimento visivo, attraverso questi paesaggi incontaminati, porta con sé la speranza di un cambio di tendenza della coscienza umana…
_

INAUGURAZIONE
domenica 5 novembre ore 17.30 – 21.00

APERTURA MOSTRA
martedì > venerdì 15.30 – 18.30
sabato 16.00 – 19.00
domenica 16.00 – 21.00
lunedì chiuso

79rosso • Mostre e Residenze artistiche
via dei Serragli 79r, 50124 Firenze

Compleanno Critical Mass: bici auguri!

Biciclette a Firenze - buon compleanno Critical Mass

Biciclette a Firenze – buon compleanno Critical Mass

Giovedì 26 ottobre una grande festa per la Firenze che si muove su due ruote, evento imperdibile per tutti gli appassionati della bici, ma anche per chi ama la socialità, la riscoperta della città,  una mobilità alternativa, ecologica e meno caotica.
Critical Mass Firenze compie 15 anni, la tua bici vuole festeggiare. Falle un regalo, portala alla massa!

Dove?
Facile, dove sempre, in piazza della SS. Pedalata (già Annunziata).

Quando?
L’ultimo giovedì del mese, il 26 in questo caso, sempre alle 18:30 (inizio ritrovo) con partenza PUNTUALE alle 19:30.
In questo caso la festa continua con una cena al CPA (ore 21.00) per festeggiare la Massa e l’inaugurazione della Ciclofficina Popolare Brugola Rossa
Ore 22.00 – 22.30 Concerto degli O’ Brian Bombers.
Sarà inoltre possibile visitare la CicloOfficina e, volendo, mettere a punto con le proprie mani il nostro destriero a due ruote 🙂

Critical cosa?
La massa critica (spesso chiamata col termine inglese critical mass) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (ovverosia critica), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade di grande comunicazione, come viali a più corsie. Nonostante questa descrizione, la massa critica è un fenomeno di difficile definizione, trattandosi di evento spontaneo privo di struttura organizzativa formalizzata. Il fenomeno si è sviluppato, a partire da San Francisco dove nel 1992 si svolse la prima critical mass, in molte grandi città e consiste in appuntamenti convenzionali (“coincidenze organizzate”) di ciclisti che attraversano insieme tratti di percorso urbano in sella ai loro mezzi.
Leggete le regole de gioco per avere qualche informazione in più.