Porte Aperte: spazi condivisi a Le Cure

Porte Aperte: spazi condivisi nel quartiere de Le Cure

Porte Aperte: spazi condivisi nel quartiere de Le Cure

A primavera la città si schiude e mostra il suo lato più bello. Ma non sono solo i giardini, le rose, gli iris e i glicini, il 14 e 15 aprile anche un quartiere di Firenze si apre per una nuova interazione. Siamo alle Cure, per un intero fine settimana da vivere a “Porte Aperte“.

L’evento nasce dalla necessità di creare un’interazione tra luoghi privati e realtà attive sul territorio facendole dialogare tra loro e aprendole ad un pubblico più ampio.

Sarà l’arte a mettere in connessione i luoghi e le persone attraverso un percorso che si snoda tra i muri e le strade del quartiere. La prima edizione di Porte Aperte si svolge alle Cure, e non è un caso. Le Cure non è il centro storico e nemmeno un rifugio bohemien come “il quartiere più cool del mondo”, non ci sono locali nella zona e il ritmo è quello di un piccolo borgo, tanto vicino al centro quanto idealmente lontano dalla Firenze turistica. Eppur si muove. Sono tante le realtà attive nel quartiere, associazioni che svolgono un lavoro fondamentale sul tessuto sociale, eccellenze fiorentine ma anche realtà di respiro internazionale.

L’arte è la chiave di volta, capace di trasformare un sottopassaggio pedonale in una galleria di arte moderna con opere in continua evoluzione.

Nella due giorni si apriranno le porte di diversi spazi ma anche quelle di alcune case private per dare vita ad un’interazione nuova e diversa. Un viaggio alla scoperta delle attività che animano la vita del quartiere.

Arte, musica, teatro, poesia, laboratori, incontri e soprattutto spazi e persone da scoprire.
Ci vediamo il 14 e 15 aprile per una “caccia al tesoro” tra le strette vie del quartiere alla scoperta di luoghi e realtà di grande valore.

Il Programma

SABATO 14 Aprile

10,30-12,30 // Officina / Paper bum bum, laboratorio Metodo Munari. (A pagamento – su prenotazione: lofficinadibarbarella@gmail.com)
12-13 // Vivaio / Lezione di Yoga, Qi Gong e TaiChiChuan (su prenotazione: info@jiva.it)
13-16 // Fare Spazio / Punto ristoro per pranzo. Attività di video racconto collettivo a cura di Rodef Group aperta a tutti i partecipanti.
16:30-17:30 // Le Curandaie / Inaugurazione Mostra fotografica di Federica Cucchi (aperta fino alle 19.30)
15-18 // Casa Michele Chiocciolini / allestimento a cura di MEP (Movimento Emancipazione della Poesia)
17-20 // Studio Pierallini – Virdis / Mostra fotografica di Davide Virdis (ore 17) e performance di Manuela Mancioppi “A proposito di relazioni” (ore 18)
17-19 // Monogrid / Esposizione e demo degli ultimi progetti su augmented reality, digital e virtual reality.
19-20 // Sachiko Bradley & Co / concerto Dyonisus (su prenotazione: info@sachikodesign.com)

DOMENICA 15 Aprile

14-21 // Officina / Ristoro in Bottega + Hopnn in mostra (street art)
15-16 // Vivaio / Lezione aperta ed esibizione di capoeira con Grupo Escola Regional
16-17 // Porte Aperte #10 / Laboratorio di collage con Zellart. (A pagamento – su prenotazione: florenceliveexperience@gmail.com)
17-20 // Studio Pierallini – Virdis / Mostra fotografica di Davide Virdis
17-18:30 // Officina / performance Tra Un Passo E Un Altro È Un Po’ Come Cadere_manifesto fisico per un nuovo equilibrismo
19-23 // Officina / Dj set conclusivo e bottega del pane cocktail bar

SEMPRE APERTI

Mostra Davide Virdis: sabato (17-20) e domenica (17-20)
Mostra Curandaie: sabato (16.30 – 19.30)
Sachiko Bradley & Co: sabato (14-20) e domenica (14-19)
Street art tour:
– Sottopasso di Piazza delle Cure
– Sottopasso di Via Faentina
– MEP (vari luoghi)
– Opera di Hopnn in Officina (visibile domenica ore 14-23)

Evento FB: http://bit.ly/porteap

Per info: porteapertemail@gmail.com

 

Annunci

Esplo Re:Inventa! La creatività sostenibile in mostra

Esplo Re:Inventa! Dal 3 al 9 aprile la creatività sostenibile in mostra a Sesto - Firenze

Esplo Re:Inventa! Dal 3 al 9 aprile la creatività sostenibile in mostra a Sesto – Firenze

La primavera porta un’ondata di freschezza e novità, come la nuova vita che gli artigiani riescono a dare a vecchi oggetti o come le creazioni dei designer ecosostenibili che saranno in mostra dal 3 al 9 aprile al CENTRO*SESTO.
Un’intera settimana dedicata ad artigianato, vintage, prodotti sostenibili e riuso consapevole nell’area ESPLO! Moving Mall dedicata ai temporary shop.

Un evento speciale, all’interno di uno dei maggiori centri commerciali di Unicoop Firenze, dove i visitatori troveranno un vero e proprio quartiere con botteghe personalizzate all’interno delle quali sarà possibile acquistare oggetti unici ed irripetibili, e scoprire la loro storia e i materiali con cui vengono prodotti.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con Pimp My Vintage che organizza eventi, temporary market, mostre, party e molto altro e che considera il vintage il punto di partenza, ma non quello di arrivo. Pimp My Vintage collabora con collezionisti, creativi, artigiani tradizionali e artigiani 2.0, makers, artisti e appassionati, realizzando eventi che ospitano diverse figure e diversi prodotti per un pubblico curioso e attento.

Nel corso della settimana ci saranno anche tanti incontri, workshop e laboratori dedicati al tema: un’occasione unica per conoscere da vicino le persone che fanno delle mani e della creatività il loro strumento di lavoro, per assistere dal vivo al momento della creazione e per imparare trucchi del mestiere e ottimi consigli per uno stile di vita più sostenibile.

Gli espositori di ESPLO RE:Inventa! sono:

Maison39 – Abbigliamento ed accessori – http://www.maison39.com/

Oibò Re-Design – Eco-Design – http://oiboredesign.wixsite.com/oibo-redesign

WEWOOD – Orologi e accessori in legno – https://it.we-wood.com/

Eighton – Papillon in Resina – http://www.eighton.it/

Ricicl-ar by Ilaria Paparesta – Handmade & Ecodesign – www.ricicl-ar.it

Babookidsdesign – Abbigliamento e arredi per bambini – http://babookidsdesign.com/

Nonchalance – Vintage e second hand firmato – www.facebook.com/Nonchalanceboutiquesecondhand/

T-Chem Arthings – Home Décor / Clothing – http://t-chem.tumblr.com/

Sartoria Taffetaf – Laboratorio tessile – www.facebook.com/sartoria.taffetaf

Dolores Vintage Collection – Collezionista

Inoltre, ai laboratori, parteciperanno anche le associazioni WAXMORE (http://www.waxmore.it/) e Laboratorio AltreMani (http://www.altremani.org/).

Appuntamento dal 3 al 9 aprile, dalle 10.30 alle 19.30 al Centro Commerciale CENTRO*SESTO, in Via Petrosa, 19, Sesto Fiorentino (a 5 km da piazza Dalmazia, Firenze).

Perché la zebra è a strisce?

Zebra - laboratorio per Bambini a Firenze

Zebra – laboratorio per Bambini a Firenze

Un evento dedicato ai bambini, per giocare e conoscere, dall’Arte alla Scienza, in collaborazione con l’Associazione Tethys

Ogni laboratorio della durata di un’ora e mezza ha un costo di 8 € per chi è associat* ed è dedicato a* bambin* dai 4 agli 11 anni.
In questa occasione i bambini dovranno essere accompagnati da un adulto.

Lunedì 28 novembre – Perché la zebra è a strisce – (adulti e bambini) – Molti animali hanno colorazioni e forme che rendono difficile individuarli nel loro ambiente naturale, altri – al contrario – sfoggiano colori sgargianti o addirittura curiosi. Dietro questa bellezza e varietà c’è un significato ben preciso, risultato della selezione naturale: cerchiamo una risposta a questa e molte altre domande sui colori degli animali!

Per info ed iscrizioni: info@lecurandaie.it, tel. 055 538 5341

L’Associazione Tethys nasce nel 1998 a Firenze, con lo scopo di divulgare la conoscenza della storia naturale e di valorizzare il patrimonio geo-naturalistico del territorio toscano e italiano. Dal 2003 è una associazione di promozione sociale.

Festa di Natale – Firenze Waldorf

Festa di Natale Scuola Waldorf di Firenze

Festa di Natale Scuola Waldorf di Firenze

Domenica 4 dicembre dalle 11:00 alle 18:00
Siete tutti invitati alla Festa di Natale della scuola Waldorf-Steiner.
Ci saranno laboratori, musica, teatrino per grandi e piccini, e la possibilità di scoprire la magia della scuola immersa nell’atmosfera natalizia.
Cos’è la scuola Waldorf-Steiner? L’obiettivo della pedagogia Waldorf è di favorire lo sviluppo dell’uomo nella sua completezza e versatilità, basate su una libertà creativa ed una fiducia di fondo.
Per chi la conosce sarà un modo per approfondire, per tutti gli altri gli occasione di scoprire un nuovo metodo di insegnamento e apprendimento.
“Ci sono soltanto tre modi efficaci per educare: con la paura, con l’ambizione, con l’amore.
Noi rinunciamo ai primi due.” – Rudolf Steiner
La scuola Waldorf-Steiner di Firenze, presso la nuova sede di Via Gioberti 67 (vicino al centro storico) da settembre 2016, accoglie alunni dei cicli di materna, elementari e medie.

Steiner Waldorf Firenze – Via Vincenzo Gioberti, 67, 50121 Firenze
Informazioni: info@waldorf.firenze.ithttp://www.scuolawaldorffirenze.it/

Il programma completo

Cartavetra Open Day

Carta Vetra Firenze

Carta Vetra Firenze

Sabato 1 ottobre 2016 dalle 15:00 alle 19:30.

Cartavetra è un luogo d’incontro che ha sede nel cuore dell’Oltrarno fiorentino. E altrimenti non potrebbe essere. Artisti, illustratori lì si incontrano e creano condividono le conoscenze e danno voce al loro mondo attraverso le immagini, l’illustrazione, le arti visive e il design.
Galleria, luogo di incontro e scambio tra artisti e pubblico, e Laboratorio, officina di produzione e ricerca, di studio e formazione.

Vuoi saperne di più? Oggi open day sui corsi. Spaziando tra l’illustrazione editoriale, l’incisone atossica, capire cos’è il corso di Mix-media e vedere le mille possibilità della pittura. Con Brunella Baldi, Rosita D’Agrose e Luna Colombini.

In esclusiva per Cartavetra la presentazione del corsi di Cecilia Chiavistelli sulla carta, la cartapesta
Su prenotazione!

Cartavetra – via maggio 64r, 50125 Firenze

Letture e laboratori per bambini

Libri a Firenze

Libri a Firenze

Venerdì 11 dicembre 2015
Letture animate e laboratori per bambini nelle biblioteche di Firenze.

Alle 17 presso la Sezione Ragazzi della biblioteca dell’Orticoltura si terra’ una lettura animata con laboratorio dal titolo  “Prendi parte all’arte”, a cura della Fondazione Palazzo Strozzi. Eta’ consigliata 5-10 anni.

Ingresso libero, e’ consigliata la prenotazione.
Prenotazione telefonica (055-4627142) o via mail.
Info: www.biblioteche.comune.fi.it

Biblioteca dell’Orticoltura – Via Vittorio Emanuele II 4 (dentro il Giardino dell’Orticoltura), Firenze.

Letture e laboratori per bambini

Libri a Firenze

Libri a Firenze

Venerdì 27 novembre 2015
Letture animate e laboratori per bambini nelle biblioteche di Firenze.

Alle 17 presso una lettura animata con laboratorio “Prendi parte all’arte”, a cura della Fondazione Palazzo Strozzi. Eta’ consigliata 5-10 anni, e’ gradita la partecipazione dei familiari.

Ingresso libero, e’ consigliata la prenotazione.
Prenotazione telefonica (055-4627142) o via mail.
Info: www.biblioteche.comune.fi.it

Biblioteca dell’Orticoltura – Via Vittorio Emanuele II 4 (dentro il Giardino dell’Orticoltura), Firenze.